Costume

Dab dance: come è nata la moda di "dabbare"

dab dance bello figo dabbare

Cosa è la dab dance? Cosa vuol dire dabbare? Una delle ultime volte in cui ha fatto scalpore il dab è stato quando Bello Figo Gu ha usato il gesto in tv. Ricordate  lo scontro con Alessandra Mussolini?

Bello Figo e il dab in tv con Alessandra Mussolini

Ma cosa è questa dab dance? Se ancora non lo avete capito ve lo spiega La Stampa:

Il dab è una mossa di danza nata nella comunità hip-hop di Atlanta. Si completa girando la testa in basso sopra una spalla, e allungando nello stesso tempo le braccia verso la direzione opposta. Come appunto si farebbe per limitare gli effetti di un potente e improvviso starnuto sui vicini.
Le origini e l’inventore sono oggetto di una feroce disputa, che ha lacerato a lungo protagonisti della musica come Migos, Skippa DaFlippa o Rich The Kid e, non essendo molto pratici del genere, è meglio lasciare in sospeso questo mistero.
Il fatto innegabile, però, è che il dab ha avuto un successo planetario. Un video pubblicato da Rich The Kid su You-Tube per insegnare a praticarlo è stato visto oltre 2 milioni di volte. E diversi imitatori lo hanno adottato, dal calciatore ex juventino Paul Pogba alla candidata presidenziale americana Hillary Clinton

Che spiega anche la sua origine:

La dab dance è nata negli Stati Uniti, ad Atlanta, all’interno della scena hip hop della città, a cavallo tra il 2014 e il 2015. La paternità è contesa tra una pattuglia di artisti dell’etichetta Quality Control Music.
Adottata come gesto di esultanza da alcuni giocatori della Nfl, il principale campionato di football americano, a renderla famosa è stato il quarterback dei Carolina Panthers Cam Newton che la esegue regolarmente durante le partite. Dai campi alle arene del basket. Appena la stella Nba LeBron James si è esibito prima di un match, la danza è diventata un tormentone.