Apertura

David Kalac: l'uomo sospettato di aver strangolato Amber Lynn Coplin e aver postato le foto del cadavere su 4chan

david kalac Amber Lynn Coplin

Si chiama David Kalac, era il fidanzato di Amber Lynn Coplinn ed è sospettato di averla strangolata e poi di aver postato le foto del suo cadavere su 4chan e Reddit prima di fuggire con la sua auto da casa sua, mentre il figlio di lei tornava a casa e scopriva il cadavere della madre. E’ stato arrestato in Oregon poco fa e adesso si trova sotto la custodia della polizia.
david kalac Amber Lynn Coplin
DAVID KALAC E LE FOTO SU 4CHAN – La polizia di Portland in Oregon è stata coinvolta in un inseguimento ad alta velocità con lui, 33 anni, alla guida della Ford Focus della donna che secondo l’accusa ha ucciso, nella quale David Kalac ha avuto la meglio scappando verso sud. Poco prima del ritrovamento del cadavere di Amber Lynn Schraw una serie di immagini caricate su 4chan raccontavano la morte per strangolamento di una donna nuda, avvenuto forse con un laccio che si trovava negli scatti accanto al corpo. La patente di guida della donna è stata trovata sul comodino della donna con la parola “dead” scarabocchiata sopra. Sul muro della camera da letto c’era scritto “She killed me first” (“Mi ha ucciso prima lei”), dando così adito a ipotesi di vendetta per lo strangolamento. “Bad news” è invece stato trovato scritto sulle tapparelle delle finestre.


LE FOTO DELL’ORRORE – David Kalac ha una lunga storia di arresti e condanne, secondo i documenti del tribunale ottenuti dall’Huffington Post. Il sospetto ha affrontato accuse, tra cui aggressione e molestie, ed è stato condannato per violenza domestica. La sorella di Coplin ha voluto commentare, ma su Facebook ha chiesto al pubblico di “aiutarci a trovare quel bastardo di David Kalac. Ha ucciso la mia sorellina”. Su 4chan il dibattito è aperto. C’è chi fa notare che a breve molti ricominceranno a chiedere la chiusura del canale e a fare terrorismo su internet e c’è chi dà scherzosamente la colpa a “quei rottinculo di Reddit” che avrebbero organizzato tutto per mettere in difficoltà il canale. E inizia così il blame game con gli utenti di 4chan che creano finte notizie in cui si dà la colpa a Reddit dicendo che l’assassino è un moderatore del sito.
 
La finta notizia che dà la colpa dell'omicidio a Reddit (fonte: 4chan.org)
La finta notizia che dà la colpa dell’omicidio a Reddit (fonte: 4chan.org)

 
I giornali locali confermano la storia nei particolari, compresa la pubblicazione su internet delle foto. Lo sceriffo Wilson ha detto che per ora nessun sospetto è stato identificato, ma gli investigatori hanno diverse persone da contattare. L’ufficio del medico legale non ha ancora dichiarato la causa effettiva della morte.
L’OMICIDIO DI EMILY SANDER – Questa non è la prima volta che qualcuno su 4chan apre un thread si autoaccusa di avere intenzione di commettere un omicidio, o di aver commesso un omicidio. Un primo esempio è quello del killer di un centro commerciale in Virginia: poche ore prima del massacro qualcuno scrisse un post in cui annunciava cosa sarebbe successo di lì a poco. Un caso invece più simile a quello di oggi è quello dell’omicidio di Emily Sander (nota su Internet con lo pseudonimo di Zoe Zane). Non c’è la certezza che sia vero ma a quanto pare l’omicida (poi arrestato) aprì un thread su 4chan dopo aver ucciso la Sander, caricando una sua foto (la ragazza era in ogni caso già nella lista delle missing persons) e sfidando gli Anon ad una particolare caccia al tesoro: trovare dove era nascosto il corpo della vittima.
Lo stamp del thread dove  il presunto assassino rivela dove aveva nascosto il corpo di Emily Sander (Fonte 4chan.org)
Lo stamp del thread dove il presunto assassino rivela dove aveva nascosto il corpo di Emily Sander (Fonte 4chan.org)