Apertura

La figlia malata di Paolo Bonolis insultata per una foto dalle Directioners

directioners paolo bonolis

Domenica scorsa, è stato registrato a Roma il programma che verrà mandato in onda il 18 dicembre su Italia Uno dedicato agli One Direction. Le directioners che hanno potuto partecipare al programma sono state solo 300 e purtroppo molte delle fan della famosa boyband sono dovute rimanere a casa o fuori dagli studi sperando di intravederli. Le figlie di Paolo Bonolis però, famoso conduttore italiano, però a quanto pare non hanno dovuto fare grandi file, e hanno ottenuto una bella foto con i One Direction nel backstage che ha fatto il giro del web negli ultimi due giorni. Non c’è nemmeno bisogno di dire quello che hanno scatenato le directioners, famose per la loro rabbia nei confronti di chi riesce ad incontrare i loro idoli.
directioners

Guarda i tweet contro la figlia di Paolo Bonolis:


DIRECTIONERS: GLI INSULTI ALLA FIGLIA DI PAOLO BONOLIS – Era già successo un paio di anni fa, con Flora, la ragazza che vinse un concorso per andare ad incontrare i One Direction in America. La ragazza era stata insultata in ogni modo possibile, dandole della raccomandata e inventandosi parecchie storie su di lei e sul lavoro del padre. Oggi, gli One Direction tornano in Italia e la storia si ripete. Probabilmente la figlia di Paolo Bonolis è stata davvero “raccomandata” per entrare dietro le quinte, ma come in molte fan più ragionevoli dicono “non lo avreste fatto anche voi al suo posto?”. A molte fan non interessa però, e non si impietosiscono nemmeno di fronte alla malattia della bambina “non mi interessa se è malata e se non può fare la fila, la odio”. Se la prendono anche con il padre stesso, che durante una puntata di Avanti Un Altro aveva definito le directioners delle bimbeminkia.


Anche Selvaggia Lucarelli si mette contro le fan dei One Direction, chiamandole “bimbeminkia” e mettendole pesantemente al rogo. In fondo lei è madre e ammette di aver aiutato suo figlio ad incontrare i propri idoli. Giusto o non giusto, a quanto pare va così e insultare non servirà mai a nulla.

Leggi il post di Selvaggia Lucarelli contro le directioners che hanno insultato la figlia di Paolo Bonolis: