Cronaca

La donna che precipita nell’ascensore e muore a Roma

donna morta ascensore roma

Alle 15.30 all’interno di un palazzo viale Regina Margherita 217 una donna è morta cadendo nel vano ascensore. Secondo quanto riferito la donna ha aperto la porta dell’ascensore ed è caduta nel vuoto probabilmente dal sesto piano. Sul posto è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco del comando di Roma con supporto del nucleo SAF per il recupero del corpo. Si tratterebbe di una 77enne

La donna che precipita nell’ascensore e muore a Roma

Abitava al primo piano del palazzo al civico 217 di viale Regina Margherita la 77enne morta dopo essere caduta nella tromba dell’ascensore. Secondo quanto si apprende, la donna era salita ai piani superiori del condominio per andare a far visita a una conoscente. Non trovandola in casa avrebbe deciso di fare ritorno nella sua abitazione. L’ascensore chiamato dall’anziana si sarebbe peró fermato al piano superiore. La donna, non e’ chiaro come, sarebbe riuscita ad aprire la porta in grata di ferro e sarebbe quindi precipitata nel vuoto. A dare l’allarme e’ stato il portiere dello stabile che ha avvertito il forte tonfo. Sul posto oltre ai Carabinieri della Compagnia Parioli anche la Polizia di Roma Capitale. Indagini in corso