WebstarZ

Elena Ceste: il primo mistero risolto dall'autopsia

elena ceste facebook

Elena Ceste non era sotto l’influsso di nessuna sostanza estranea. È questo il primo risultato che emerge dalle analisi tossicologiche effettuate sul corpo della donna scomparsa da Costigliole d’Asti lo scorso 24 gennaio e trovata morta ad appena un chilometro da casa lo scorso 18 ottobre.
elena ceste 2
ELENA CESTE E LA DROGA – Nessuna droga, alcol o psicofarmaci. I primi risultati dello screening tossicologico escluderebbero la presenza di sostanze estranee nel corpo di Elena Ceste, la casalinga e mamma di quattro figli di 37 anni ritrovata cadavere in un canale. La notizia, che al momento non trova conferme ufficiali, viene riportata sui siti Internet di Stampa e Repubblica. Per la scomparsa e la morte di Elena Ceste la procura di Asti ha aperto un’inchiesta il cui unico indagato è il marito della vittima, Michele Buoninconti.
elena ceste tabulati telefonici
ELENA CESTE E GLI AMANTI – “Con queste storie sugli amanti si continua a infangare il nome di Elena. Siamo stanchi di tutto questo marciume”. Rompono il silenzio per annunciare “azioni legali” gli amici di Elena Ceste, “Vengono scritte cose non vere, escono interviste mai rilasciate, si danno notizie vecchie per nuove”, scrivono su Fb Morena Deidda e Paolo Lanzilli. “Non possiamo continuare a sentire queste cose”. I due amici della donna si riferiscono tra gli altri, ad un articolo che elenca i contatti maschili con cui Elena aveva riallacciato i rapporti dopo essere tornata in Piemonte:

In ordine di comparizione: Paolo Lanzilli, l’ex compagno di scuola di Elena rientrato in contatto con lei dopo dopo avere rivisto la foto delle elementari su Facebook in cui erano insieme. «Solo un’amicizia – ha detto Lanzilli – dai contorni ben definiti»; segue il torinese Gian Domenico A., anche lui ex compagno di scuola; Antonio R., l’artigiano, 43 anni, di Settimo Torinese con cui ci fu una vera relazione nell’estate del 2013; Damiano S., muratore e padre di un compagno di scuola del figlio a cui era legata da una profonda amicizia, scandita da decine e decine di telefonate, anche nelle ultime ore prima della scomparsa.

Leggi anche: Chi ha rubato la password del profilo Facebook di Elena Ceste?