Cronaca

Enrico Faggion: l’uomo ucciso da quattro colpi di arma da fuoco

enrico faggion trissino

Chi ha ucciso Enrico Faggion? L’uomo di 39 anni è stato ucciso intorno alle 13.00 a Trissino, nel vicentino. Secondo una prima ricostruzione dei fatti pare che Faggion stesse camminando sul marciapiede quando è stato raggiunto da alcuni colpi di arma da fuoco sparati da un’auto in corsa, una Mercedes. Sul posto stano indagando i carabinieri della compagnia di Valdagno.

Non è stato raggiunto da spari partiti da un’auto in corsa – come ricostruito in un primo tempo – ma è stato fermato dal killer mentre era lui a bordo di una Ford Kia, e costretto a scendere. Dopo un violento litigio l’altro ha estratto una pistola e ha fatto fuoco 5 volte. Ora è caccia all’uomo. I Carabinieri sono sulle tracce dell’assassino, fuggito su una Mercedes. Pare che l’omicida potrebbe già essere stato individuato e si tratterebbe di un cittadino di Trissino.

Vicenza today spiega che Faggion viveva con la fidanzata a San Martino Buonalbergo e che lavorava come dipendente della MB Conveyors, un’azienda che produce nastri trasportatori. Si stava recando dalla mamma mentre era in pausa pranzo quando è stato fatto scendere dalla sua Kia e freddato. Era interessato al poker.

Enrico Faggion: l’uomo ucciso da quattro colpi sparati da un’auto in corsa

Enrico Faggion si sarebbe dovuto sposare con la fidanzata tra pochi giorni l’8 agosto. L’omicidio è stato visto da numerosi testimoni come spiega Vicenza today che ricorda anche che Trissino è stato il primo comune veneto soggetto a provvedimento di interdittiva antimafia:

I colpi di pistola – almeno 4 o 5 – sono stati sparati tra le 12:30 e le 13 sono stati chiaramenti avvertiti da molti utenti della piscina comunale, in quel momento gremita di persone, sopratutto famiglie con bambini. Dalle primissime voci circolate tra i residenti sembra che un testimone che ha assistito all’omicidio sia stato minacciato di morte. Sul posto sta operando la squadra scientifica dei carabinieri.

Sembra che Enrico Faggion fosse molto conosciuto nel paese. Sui social risulta come un venditore Herbalife anche se diversi testimoni affermano che indossasse abiti da lavoro e lo chiamano “operaio dell’energia”. Non è ancora chiara la dinamica dell’omicidio. Alcuni riferiscono che Faggion si trovasse sul marciapiede in abiti da lavoro mentre camminava quando è stato colpito. Altri invece affermano che l’uomo sia stato fatto scendere da una macchina e poi ucciso a colpi di arma da fuoco.

enrico faggion trissino 1

Nel gruppo Sei di Trissino se aggiungono altri particolari. Faggion sarebbe stato colpito anche al volto:

 Io ero lì fermo in macchina, una signora mi ha detto che il ragazzo che vive in via Strobe età circa 25 anni , stava camminando sul marciapiede è passata una Mercedes e hanno sparato 4 colpi di pistola colpendolo anche in faccia

Foto da Sei di Trissino se…