Apertura

Eva Henger spiega come Francesco Monte avrebbe preso la marijuana

eva henger canna gate

Eva Henger ha raccontato come Francesco Monte si è procurato la marijuana: secondo l’attrice quando i naufraghi sono arrivati in Honduras un pusher si è avvicinato a loro offrendogli la “maria”. Monte l’ha comprata. Secondo la Henger tutti hanno rischiato di essere accusati di un reato punibile fino a 12 anni. “In Honduras c’è una brutta situazione. Abbiamo portato quella roba in macchina, per le strade ci sono i militari, ci avrebbero potuto fermare e saremmo stati tutti implicati”.
La Henger, che come ha annunciato Striscia è riuscita a parlare con un legale, risponde in modo molto preciso puntando sulle responsabilità che Francesco Monte si dovrebbe prendere per il suo comportamento che avrebbe messo a rischio tutti. Alessia Marcuzzi insiste nel dire che Monte non è lì e non si può difendere. Eva ribadisce che non è stata l’unica a vedere queste cose. Forse vuole avvalersi della testimonianza di altri naufraghi per difendersi? La Marcuzzi aveva spiegato che i filmati Mediaset non hanno permesso di provare niente (leggi qui). Le due versioni di questa storia si potranno avvalere solo di testimonianze dirette. Chi ne avrà di più?

“Eva Henger dopo il #drogagate dell’Isola è terrorizzata”: l’arrivo in aeroporto

A pomeriggio 5 si parla ancora di Eva Henger e del #drogagate dell’Isola dei Famosi. Barbara D’Urso ha mostrato un video in cui l’attrice è in areoporto dopo essere arrivata in Italia. Eva ha il viso scuro, appare nervosa. La figlia Mercedesz si dice preoccupata per la madre. Ma viene attaccata dalle opinioniste di Pomeriggio 5 che ritengono che “fare la spia” non sia stato corretto e che la Henger avrebbe dovuto fare le sue rimostranze alla produzione senza rischiare di mettere nai guai Francesco Monte e/o altre persone.
A difendere Eva ci pensa il direttore di Nuovo, Signoretti, che afferma di aver parlato con il marito della Henger, Massimiliano Caroletti, anche lui presente in aeroporto. Secondo Signoretti Eva è terrorizzata, piange, è nervosa, si sente trattata come un’infame. Il direttore di Nuovo riporta anche le dichiarazioni del marito, che si lamenta di non aver potuto incontrare la moglie in un momento così particolare.
I concorrenti dell’Isola per contratto non possono incontrare i parenti dopo l’eliminazione fino al loro ingresso in studio. Ma secondo Caroletti il caso di Eva richiederebbe altre premure. Anche lui è comunque molto preoccupato: “Ho la pressione a 190 perché non mi fanno vedere Eva”, riferisce Signoretti. E lui su Instagram aggiunge:

“Eva Henger dopo il #drogagate è terrorizzata”


Eva Henger sarà comunque in trasmissione, come annuncia Alberto Dandolo:
eva henger terrorizzata 1

Massimiliano Caroletti: il marito di Eva Henger risponde ad Alberto Dandolo (e denuncia che Mediaset…)

 
Massimiliano Caroletti, il marito di Eva Henger, ha pubblicato sul suo profilo Facebook una lettera redatta dai suoi legali che vuole chiarire la posizione attuale di Eva Henger rispetto a Mediaset e anche rispondere ad Alberto Dandolo, che su Dagospia aveva affermato che l’attrice avrebbe taciuto riguardo il #drogagate (leggi qui):
 

 

Gli avvocati di Caroletti affermano che la Henger non ha avuto la possibilità di avere una consulenza legale dopo le accuse lanciate in diretta. Il marito di Eva avrebbe più volte richiesto a alla produzione Mediaset di permetterle di essere contattata dai legali in modo di “porre la signora Henger nella piena consapevolezza della portata delle sue azioni ed affermazionirispetto agli accadimenti, offrendole l’assistenza e la consulenza indispensabili per affrontare con piena cognizione i prossimi imminenti impegni televisivi”.
La lettera prosegue spiegando che il diritto della Henger ad avere tutela legale è “fondamentale ed inviolabile”, ovviamente anche nelle circostanze che regolano il contratto intercorso tra l’attrice e Mediaset. Caroletti poi risponde al Alberto Dandolo (senza mai nominarlo) spiegando che anche se non ha potuto mettersi in contatto con la moglie è certo che non “avrà nessuna intenzione di tacere o di smentire i fatti emersi durante la puntata del 29 gennaio”. Quindi viene smentita ogni ipotesi di uno scambio di favori tra Eva Henger e Mediaset:
caroletti eva henger mediaset isola drogagate

Leggi anche, “Eva Henger non parlerà più della “maria” di Francesco Monte”: perché?