WebstarZ

Ecco come liberarsi del avviso di visualizzazione su Facebook una volta per tutte!

FACEBOOK

Non bastava la spunta blu su Whatsapp a complicarci la vita: è da un bel po’ ormai che Facebook è diventato uno spione e avverte  il tuo capo che ti chiede di lavorare il sabato o l’accollo che stai evitando con tanto impegno che non è che non hai letto il messaggio perché eri impegnato a salvare bambini da un terremoto in Cambogia. Semplicemente, sono stati ignorati. Ormai ci abbiamo fatto l’abitudine, ma VB ci insegna un modo sicuro per liberarcene per sempre. Sì, è tutto vero! Festeggiamo!
FACEBOOK
FACEBOOK SMETTE DI FARE L’INFAME: ECCO COME – Finalmente possiamo tappare la bocca a quell’infamaccio di Facebook e tornare a fare i nostri comodi, come ai bei tempi. Segui tutte le istruzioni. Per prima cosa, installa Ablock Plus qui. Si tratta di uno strumento, disponibile praticamente per ogni browser, che permette di installare estensioni, applicazioni, sistemi per bloccare i pop up e altro ancora. Fatto? Adesso lasciate stare la colla vinilica e seguite questo link:

https://facebook.com/ajax/mercury/change_read_status.php$xmlhttprequest

Avete finito, l’avviso di visualizzazione sulla vostra chat sparirà automaticamente. Non c’è bisogno che ringraziate, consideratelo un regalo di Natale in anticipo.
FACEBOOK
 
E POI, SE VOGLIO RIPORTARE FACEBOOK ALLE IMPOSTAZIONI PRECEDENTI? –  Molto spesso, però, l’avviso che attesta la visualizzazione del messaggio si rivela anche utile e, diciamocelo, qualche volta ha fatto comodo anche a noi. Se proprio dovessimo cambiare idea, è possibile ripristinare le impostazioni precedenti? Assolutamente sì, anche se il processo non è così immediato come il precedente. Dovrai cercare questa tra le tante estensioni del tuo browser e disattivarlo manualmente. Sarebbe comodo bloccare l’avviso oppure no a seconda delle circostanze con un semplice click, purtroppo non è ancora possibile. Ma non preoccuparti, la giustizia vince sempre, prima o poi troveranno il modo.

Leggi anche questo! I tuoi “mi piace” su Facebook possono rivelare tutto di te