Foto

Le foto con i fantasmi che ti faranno rabbrividire

fantasmi

L’inglese William Hope lavorava come falegname finchè non realizzò che avrebbe fatto sicuramente più soldi se avesse accontentato tutte quelle famiglie disperate per un segno sovrannaturale dai loro cari deceduti, per sapere se fossero in pace. Hope decise così di dare inizio alla sua attività di “creazione di  fantasmi”. Nel 1905 la carriera di Hope, delle “fotografie spiritate”, era al suo massimo, le persona si sedevano tranquillamnete e lui scattava la foto con i fantasmi dei loro membri della famiglia. Anche Arthur Conan Doyle era un suo fan e infatti scrisse il “Caso della foto spiritata” supportando il business di Hope. Alla fine i trucchetti di Hope furono esposti nel 1922 e oggi pubblicate da Neatorama. Sono inquietanti, ma sono anche fantastiche foto di fantasmi!