PopStarZ

Floro Flores: "Il mio primo allenatore era un pedofilo"

floro flores allenatore pedofilo

C’e’ anche un allenatore pedofilo nella storia calcistica di Antonio Floro Flores, attualmente al Sassuolo ma con un passato a Napoli, Udinese, Genoa e Granada. È lo stesso 31 enne attaccante napoletano a raccontarlo nel primo numero del 2015 della rivista dell’Aic “Il Calciatore”.
FLORO FLORES E L’ALLENATORE PEDOFILO – “Avevo sui 10-11 anni quando sono entrato anch’io in una scuola calcio, l’Atletico Toledo, così si chiamava. I miei lavoravano, mio padre in una conceria di pelli, mia madre parrucchiera. Credo sia stato quello il peggior periodo della loro vita, me lo vedo mio padre distrutto a sera, la ditta stava per fallire e cosi’ i soldi per la scuola calcio erano troppi ma dopo che mi avevano visto giocare, gli dissero che non c’erano problemi. Ricordo che non passò poi molto tempo e saltò fuori che l’allenatore era un pedofilo, me la rivedo ancora la scena, mentre stavamo giocando, la marea di carabinieri che è arrivata” il ricordo di Floro Flores che poi prese altre strade. “Tornai così a giocare per strada. Ma il mio era uno dei nomi che circolavano e così mi chiamo’ il Posillipo”. Prima delle giovanili del Napoli, da cui è nata la sua carriera fatta di oltre 200 gare e quasi 50 gol in serie A.