Cronaca

Gessica Notaro viene attaccata dai legali dell'uomo che l'ha sfregiata. E a Ballando con le stelle gli rispondono per le rime

gessica notaro ballando con le stelle eddy tavares

Per “Ballando con le stelle” Gessica Notaro non è solo una concorrente. L’ex Miss sfregiata con l’acido dal suo ex fidanzato Eddy Tavares è anche un simbolo di speranza per tutte le donne vittime di violenza. E sin dalla prima puntata Gessica non ha nascosto che per lei la partecipazione a Ballando è una rivincita, un riscatto contro chi voleva toglierle tutto (leggi qui).
Ma i legali dell’ex fidanzato Tavares, condannato e in carcere, hanno scritto una lettera alla Notaro chiedendole di non parlare più in televisione della vicenda che la riguarda perché questo genera “influenzamento giudiziario”.

Gessica Notaro viene attaccata dai legali dell’uomo che l’ha sfregiata. E a Ballando con le stelle gli rispondono per le rime

Scrivono gli avvocati:

«La signora Notaro dovrebbe apprezzare le sue nuove e meritate opportunità professionali, evitando la commistione tra spettacolo e vicenda giudiziaria – hanno continuato gli avvocati – Divulgare questioni processuali, peraltro attraverso un’interpretazione totalmente soggettiva ed emozionale nell’ambito di una trasmissione televisiva quale Ballando con le Stelle, deputata a fini ludici, […] risulta inappropriato»


Milly Carlucci ha difeso Gessica:

“Ci siamo innamorati di lei e della sua voglia di ricominciare a vivere dopo la violenza subita. Lei è un simbolo e noi qui non facciamo processi. Mi sento di dire – sottolinea la Carlucci – come direttore artistico di questo programma, ma soprattutto come donna, che assumersi la responsabilità è ribadire che siamo qui per sostenere una persona che i segni della violenza li porta tutti i giorni in faccia: noi siamo con Gessica Notaro”

Con toni più pesanti, ma sinceramente comprensibili, si è invece espressa un’altra concorrente, che ha rifilato ai legari un sonoro “fuck off”:


Comunque Gessica ha ribadito di non aver intenzione di stare zitta: