Apertura

Il giro di prostituzione su Facebook

FACEBOOK

Una ragazza di 17 anni è stata arrestata in Florida per sfruttamento della prostituzione, dopo che il dipartimento di polizia di Venice ha cominciato un’indagine su un’associazione a delinquere che si organizzava su Facebook. A quanto pare l’arrestata ha organizzato su Facebook un appuntamento tra una ragazzina di 15 anni e un uomo di 21. John Mosher, l’altro arrestato, è accusato di aver pagato quaranta dollari e una bottiglia di alcool per fare sesso con la ragazzina. Lei ha raccontato alla polizia di averlo incontrato in una festa in piscina, e che quando lei ci ha ripensato lui l’ha violentata.
IL GIRO DI PROSTITUZIONE SU FACEBOOK – La 17enne è considerata il capo di un giro di prostituzione che organizzava incontri tra studenti di scuola. Secondo la polizia, il prezzario prevedeva sesso orale per 50 dollari e sesso con una vergine per 100. La polizia ha messo sotto indagine da ottobre l’intero giro, che è composto da dieci persone che frequentavano la Sarasota High School di Venice. Utilizzando un mandato di perquisizione, la polizia ha esaminato pagina di Facebook degli studenti della Sarasota High School »e trovato un piano di business con tariffe da $ 50 a $ 70 per il sesso orale, $ 100 per il sesso con una vergine. La percentuale per le prostitute era del 40%.