Spettacolo

Giusy Ferreri e il tributo ad Aretha Franklin che ha fatto arrabbiare tutti

giusy ferreri tributo aretha franklin

Giusy Ferreri è stata ampiamente criticata per il suo omaggio ad Aretha Franklin. Dopo la morte della famosa cantante statunitense, il 16 agosto la Ferreri si è presentata sul palco di Deejay On Stage per darle il suo personale addio. La performance è stata quasi del tutto improvvisata, tanto che la cantante di “Amore e Capoeira” è salita sul palco con un foglietto in mano da cui leggeva il testo di Think, una delle hit più celebri di Aretha.

 

Giusy Ferreri e il tributo ad Aretha Franklin che ha fatto arrabbiare tutti

Il pubblico non ci è andato piano con i commenti definendo l’esibizione imbarazzante e la prima a dimostrarsi indignata dalla performance della Ferreri è stata Cheryl Porter, cantante e vocal coach. In un video pubblicato sulla sua pagina Facebook la Porter ha detto la sua opinione riguardo quella che secondo lei è stata una vera e propria offesa alla memoria di Aretha Franklin:

“Si doveva fare meglio di così! Io non so chi ha scelto o deciso di fare questa grande insulto alla memoria della più grande cantante della storia della musica. È come se Bob Dylan facesse un omaggio a Luciano Pavarotti. Siamo a livelli bassissimi. Dovete capire la gravità di questo tipo di insulto perché qualcuno si deve prendere le responsabilità per il futuro dell’educazione musicale delle persone in questo paese. Questa è una mancanza di rispetto e di preparazione. Tra tutti i cantanti grandiosi che ci sono, hanno scelto proprio la peggiore per rappresentare la migliore! Io non ce la faccio perché l’unica cosa che noi persone afroamericane abbiamo avuto è la nostra musica e tu rovini la nostra memoria in questo modo? Stiamo parlando della donna che ha rappresentato tutta la liberazione e la forza delle donne della mia cultura. Io voglio che ci sia qualcuno che chiede scusa per questo insulto alla memoria di Aretha Franklin. Insulto alla musica e alla black music”

Leggi anche: La parodia di Roma-Bangkok di Baby K e Giusy Ferreri