Spettacolo

Il marito di Adriana Volpe spiega perché ha scritto la lettera che l’ha fatta stare male

lettera marito adriana volpe gfvip video

Adriana Volpe da quando ha ricevuto la lettera del marito è cambiata completamente. Dorme, si ribella alla regia del GfVip, si isola, non parla più con Andrea Denver. Ci è rimasta molto male. E ora Roberto Parli fa un passo indietro

Il marito di Adriana Volpe spiega perché ha scritto la lettera che l’ha fatta stare male

Parli spiega di non avere dubbi sulla moglie e che semmai la lettera l’ha mandata per avvertirla di come possa essere manipolato mediaticamente ogni suo gesto. Considera infatti il gossip con Andrea Denver “inestistente”:

Desidero mettere un punto fermo a tutte le chiacchiere e alle polemiche che sin dall’inizio si sono create intorno alla nostra famiglia fino a moltiplicarsi dopo la lettera che ho scritto a mia moglie e che le è stata recapitata al Grande Fratello. Non sono un personaggio dello spettacolo, ma un marito che sostiene la sua compagna di vita. La mia intenzione era esclusivamente quella di segnalare a mia moglie che alcuni atteggiamenti potevano essere equivocati dal di fuori. Non da me che ho piena fiducia in lei e nella forza del nostro rapporto, ma da chi soprattutto sui social ha colto l’occasione per bersagliare di critiche me e Adriana. Un frullatore mediatico che ha scosso la mia sensibilità, mettendoci, nostro malgrado, al centro di un gossip peraltro inesistente. Sulle dichiarazioni del signor Zequila non ho nulla da aggiungere: mia moglie ha già prontamente risposto a dovere ai suoi farneticanti racconti. Vorrei fosse chiaro una volta per tutte, con buona pace di chi sul web e sui media vorrebbe rendere oggetto di un gioco al massacro la nostra solida storia d’amore, che sono orgoglioso di Adriana e del percorso che sta facendo all’interno della casa del Grande Fratello. Tifo per lei insieme alla nostra bambina, non vediamo l’ora di riabbracciarla. Ringraziandovi per lo spazio datomi sulla vostra autorevole testata spero di aver chiarito una volta per tutte la mia posizione.

Il marito di Adriana Volpe le manda una lettera e lei si infuria con il GFVIP – VIDEO

Roberto Parli, il marito di Adriana Volpe, dice di non essere geloso ma intanto continua a mandarle lettere che la fanno sentire in colpa per il suo rapporto senza malizia con Andrea Denver. E nella notte lei si arrabbia tantissimo. Perché? Cosa è successo?
Ecco cosa ha scritto il marito di Adriana:

Cara Adriana ti sto scrivendo questa lettera per dirti una cosa importante che sta cominciando a farmi male. Ricordati le promesse che ci siamo fatti prima che tu entrassi nella casa. Io non le dimentico mai e mi sto battendo tanto in ogni momento, però ho bisogno anche del tuo aiuto. A volte mi sembra che per te siano lontane lontane e lontane… per me questo è sinonimo di delusione e sofferenza. Hai ricevuto anche la letterina da Gisele, sono venuto da te per il nostro anniversario, volevi proteggerci e tenerci lontano dai gossip, ma ricordati che all’esterno anche piccole cose, poche parole e gli scherzetti sono tanto più grandi.

Come l’ultimo tuo atteggiamento del ballo con bacio passionale, il bellissimo calendario, sauna inclusa di un super argomento e quel confessionale. Queste cose mi hanno messo a disagio e amareggiato. Queste parole le hai pronunciate tu all’interno della casa: “Quando viene a mancare il rispetto, non c’è storia”

Ti prego rispettiamoci come coppia e genitori, sei una mamma e una moglie. Sono io il primo a sostenerti ma aiutami anche tu. Ricordati sempre che io e Gisele siamo ad aspettarti e ti amiamo, vinci per noi”.

Adriana Volpe si sente mortificata e spiega:

Qua dentro è tutto difficile, all’inizio non ci spogliavamo nemmeno, ora facciamo la doccia in costume con due persone che pedalano. Io sono sempre attenta anche a non far trasparire dei momenti di sconforto.

Ma poi inizia la ribellione contro il GFVIP che, secondo la conduttrice, ha montato il caso Volver con un’altra clip che mostra un’intesa sentimentale inesistente. La Volpe decide di togliersi il microfono e non se lo rimette neanche dopo le richieste della regia: