Apertura

Ju Peng: la bufala della ragazza che regalava sesso in cambio di ospitalità

JU PENG

È ormai virale la storia di Ju Peng, la bellissima diciannovenne cinese che, priva di mezzi per viaggiare autonomamente, offre sesso in cambio di ospitalità. China Topix ci svela che in realtà l’annuncio era falso, usato solamente per fare pubblicità ad un’applicazione per smartphone. Eri già pronto a contattarla?
JU PENG
JU PENG: FINANZIAMI IL VIAGGIO E IO… – Cosa succede quando non si vorrebbe viaggiare ma non si hanno i soldi? In molti si arrangiano facendo l’autostop. Ispirata dall’arte di arrangiarsi, Mirror ci racconta di come la diciannovenne cinese Ju Peng abbia pubblicato un annuncio in cui, in cambio di alloggio in un’altra città e spese pagate, di dichiara disposta ad offrire sesso per una notte e accompagnare il ragazzo di turno, dandogli l’illusione di avere davvero una relazione con una bellissima ragazza. Una sorta di fidanzamento temporaneo, con tanto di requisiti minimi: essere alto almeno 1,75, avere meno di trent’anni, essere bello e, ovviamente, ricco.
JU PENG
Ju Peng racconta di aver girato tutta la Cina Orientale con questo sistema e di non vergognarsene affatto: sostiene fermamente che sia uno scambio equo, un modo alternativo di viaggiare in autostop. In molti però la pensano diversamente e in pochissimo tempo la sua storia è diventata virale in tutto il mondo, con l’utenza divisa in haters e difensori. Ma, come al solito, molto rumore per nulla: questo annuncio tanto chiacchierato in realtà è una bufala. Ehi, che ti aspettavi?
JU PENG
 
JU PENG: LA BUFALA – L’annuncio postato dalla ragazza in realtà è falso: si tratta solo di un modo per pubblicizzare l’app per smartphone Youjia, ideata per combinare appuntamenti. Indubbiamente, ci sono riusciti: ci sono cascati praticamente tutti! Ora l’annuncio è stato rimosso dalle autorità competenti e l’applicazione, che al momento vanta 30 milioni di utenti tra cui molti giovanissimi, dovrà trovare un’altra maniera per farsi pubblicità. Speriamo, questa volta, senza mentire.