Apertura

Kevin non è abbastanza italiano per il Grande Fratello?

KEVIN GRANDE FRATELLO INSULTI

Kevin Ishebabi è un concorrente del Grande Fratello 14. Esattamente, sta andando in onda la quattordicesima edizione del programma più bollito della televisione italiana. E di qualcosa si dovrà pur parlare per invogliare gli spettatori a sintonizzarsi su Canale 5 per poi scivolare rapidamente nel sonno. Il “problema” di Kevin è uno solo: è negro (per usare il termine più veneto possibile). Almeno così dice la maggior parte dei 25 spettatori del Grande Fratello che ora dovrà decidere se salvare lui o Peppe.


È STATO IL NEGRO – Kevin ovviamente è italianissimo, è nato e vissuto a Padova dove ha frequentato il liceo scientifico “Curiel”, la sua mamma è di Villanova di Camposampiero ma suo papà è originario della Tanzania. E questo, per i padovani, gli impedirebbe di definirsi “padovano doc”. In fondo Padova è pur sempre la città governata da Massimo Bitonci, il sindaco che si occupa di far chiudere i kebabbari per combattere la criminialità, degno discepolo dello sceriffo di Treviso Giancarlo Gentilini che in quanto a razzismo non scherzava.

Il sobrio lancio del Giornale (che ha sede in via Gaetano NEGRI)
Il sobrio lancio del Giornale (che ha sede in via Gaetano NEGRI)

I lettori del Mattino di Padova però non sono d’accordo con la “decisione” di Kevin di definirsi padovano. Agli attenti osservatori della città del Santo non è andato giù il fatto che il quotidiano padovano abbia titolato “Un padovano al grande fratello”. Sarà il cognome, sarà il colore della pelle, sarà il razzismo ma nessuno si è accorto che l’unica vera colpa di Kevin è di essere andato nella trasmissione più trash del panorama televisivo italiano. E così ecco che possiamo gustarci le opinioni di Devid Carpin (Devid???) un padovano doc che trova anche il tempo per fare battute sulla Kyenge:
devid carpin kevin negro grande fratello
Altri preferiscono far sapere che non hanno ben chiara la geografia degli stati africani:
massimo baraldo kevin negro grande fratello
Poi c’è Danny, che sogna di fare un figlio con un’americana (e di chiamarlo Benito) ma per ora è costretto a fare tutto da solo:
Danny Long kevin padovano commenti
Carlos Brusco (Carlos??) ci spiega in veneto che Kevin non è padovano “proprio per niente” aggiunge:
Carlos Brusco kevin padovano commenti grande fratello
A tutti costoro consigliamo quindi di votare Peppe in modo che il padovano Kevin Ishebabi possa rimanere nella Casa il più a lungo possibile, non vorrete mica che torni a Padova e scopra che è una città popolata da coglioni? A proposito, lo sapevate che Sant’Antonio di Padova in realtà era di origine portoghese? Nemmeno lui era un padovano doc.