WebstarZ

La vacanza è finita: torna la Casa di Carta

casa di carta terza stagione netflix - 2

Avevamo lasciato il Professore e l’ispettore Raquel Murillo teneramente abbracciati su una misteriosa isola. Dopo la rapina alla Zecca di Madrid la banda dei falsari con le tute rosse e le maschere di Salvador Dalì era riuscita a farla franca e a fuggire. Ma la storia non è finita qui, perché a quanto pare non è possibile stampare 2,4 miliardi di euro e farla franca. E così La Casa de Papel (questo il titolo originale della serie spagnola) avrà una nuova stagione.

Tecnicamente si tratta della seconda stagione. Ma visto che la prima è stata suddivisa in due parti quella che sarà trasmessa su Netflix a partire dal 19 luglio sarà la terza parte. La prima prodotta dal colosso dello streaming statunitense che nel 2017 aveva comprato i diritti dalla spagnola Antenna 3. L’annuncio che ci sarebbe stata una nuova stagione era stato dato a ottobre scorso, con un video teaser che documentava la reunion del cast in un teatro di posa per lo studio dei nuovi copioni.

casa di carta terza stagione netflix - 1
“Berlino” nel teaser della terza stagione de La Casa di Carta

Quello che è certo è che si saranno il Professore, Tokio, Nairobi, Rio, Helsinki, Denver e la sua dolce metà Mónica Gaztambide che dopo essere stata tra gli ostaggi ha assunto il nome in codice Stoccolma. Alla fine del teaser compare anche Andrés de Fonollosa alias “Berlino”. Che però in teoria dovrebbe essere morto coprendo con una mitragliatrice la fuga dei compagni lungo il tunnel scavato sotto uno dei caveau della Zecca. Dal nuovo trailer scopriamo che Tokio e Rio stanno ancora assieme, che Helsinki e Nairobi sono da qualche parte insieme (ma in teoria l’ex mercenario serbo è omosessuale) che il figlio di Stoccolma (il cui padre dovrebbe essere Arturo Roman) è nato e che il Professore e l’ispettore Murillo stanno ancora assieme. A infrangere l’idillio l’arrivo di un plotone delle forze speciali che evidentemente hanno scoperto dove si nascondono i rapinatori.

A parte questo della serie non si sa molto, alcune scene sono state girate a Firenze, altre dovrebbero essere state girate su una non meglio precisata isola del Sud Est asiatico che dovrebbe essere quella che si vede anche nell’ultimo trailer. La vacanza è finita e la banda torna al lavoro per un nuovo colpo oppure è finita perché bisogna scappare? Nell’attesa di sapere di più: empieza el matriarcado!

Leggi anche: Belen e Stefano: il bacio allo scoperto che non lascia più dubbi