Cronaca

La mamma di Piero Chiambretti muore in ospedale per il coronavirus

mamma piero chiambretti morta coronavirus felicitia chiambretti

La mamma di Piero Chiambretti muore in ospedale per il coronavirus: la signora Felicita, che era ricoverata al Mauriziano di Torino, non ce l’ha fatta

La mamma di Piero Chiambretti muore in ospedale per il coronavirus

Il mondo dello spettacolo abbraccia Piero Chiambretti, conduttore televisivo e showman, per la morte della madre. La signora Felicita aveva 83 anni; positiva al coronavirus era ricoverata da alcuni giorni all’ospedale Mauriziano di Torino, dove nelle prossime ore il figlio dovrà essere sottoposto ad un nuovo tampone dopo che il primo ha dato esito incerto. Tanti i messaggi di cordoglio che in queste ore stanno raggiungendo Chiambretti, Tra i primi quello, su Twitter, di Vladimir Luxuria. “La mamma di @PChiambretti non ce l’ha fatta, le mie più sentite condoglianze”, è il suo post con l’aggiunta dell’emoticon del pianto. “Ho avuto la fortuna di conoscere Felicità #Chiambretti venti anni fa – scrive Luca Telese -: una donna ironica, intelligente, spumeggiante. Bastardo #corona , ci hai sottratto anche lei!”. “Ciao Felicita, donna poetica e coraggiosa. Proteggi Piero e dagli la forza necessaria. Piero Chiambretti ha perso la sua mamma speciale. Il nostro cuore è con lui. Non ci sono più parole”, aggiunge la giornalista Francesca Barra.

piero chiambretti ricoverato coronavirus

Chiambretti era molto legato alla madre, poetessa e autrice di canzoni, considerata da molti la vera artista di famiglia. Una donna coraggiosa, la signora Felicita, capace di crescere da sola il figlio a cui non ha mai detto chi è il padre. “Io sono una persona estremamente indipendente. Non ho mai elemosinato né affetti, né denaro né niente. Sono troppo orgogliosa”, diceva in un’intervista di vent’anni fa, quando il figlio muoveva i primi passi di una lunga carriera di successi. “Non sono stata una madre autoritaria, ma autorevole sì – aveva aggiunto -. Forse talmente autorevole che lui non ha osato mai chiedere nulla. Approfitto di questa occasione per chiedergli scusa di non avergli mai detto chi era suo padre”.

Leggi anche: Chiambretti ricoverato e il tampone per il coronavirus: come stanno le cose