Foodporn

Ti piacerebbe un lecca lecca che si illumina al buio?

LECCA LECCA

Vuoi stupire i tuoi amici? Regala loro un bel lecca lecca fatto in casa, che si illumina al buio, esposto ad una particolare lampadina a luce nera (che costa poco più di una lampadina normale). Non è uno scherzo! Basta prepararlo con acqua tonica, proprio quella schifezza che ti dava la nonna spacciandola per la bibita più buona del mondo. Ovviamente, con l’aggiunta di tanto zucchero. Viralnova ci spiega come prepararlo e, soprattutto, per quale motivo si illumina!
LECCA LECCA
 
COME PREPARARE IL MAGICO LECCA LECCA – È facilissimo. Bastano 160 grammi di zucchero semolato (che ti consigliamo caldamente, a meno che tu non abbia i gusti di tua nonna), 55 grammi di acqua tonica, 50 grammi di glucosio o sciroppo di mais, succo di mezzo limone e mezza stecca di vaniglia grattugiata. Cerca di “sgasare” l’acqua tonica il più possibile agitandola, e poi mescola insieme tutti gli ingredienti fin quando non saranno completamente sciolti. A questo punto, cuoci tutto a fuoco medio per circa quattro minuti e raggiunti i 150 gradi fermati e lascia raffreddare. Versa il composto negli appositi stampini o anche nella semplice carta da forno, aggiungi i bastoncini e lascia che si solidifichi. E poi, spegni tutto e lascia accesa solo quella misteriosa lampadina. Il risultato sarà sorprendente, ma a cosa è dovuta questa incredibile magia? È molto semplice!
 
LECCA LECCA
 
MA PERCHÈ QUESTO LECCA LECCA SI ILLUMINA? – Nessuna magia, niente trucchi e niente inganni. La verità è che, sebbene siano in pochi a saperlo, l’acqua tonica una volta era un rimedio contro la malaria e contiene una piccola dose di chinino. Quando viene esposto ai raggi ultravioletti provenienti dalla lampadina a luce nera, diventa fosforescente. Se non ci credi, prova!  Sei pronto per un regalo di Natele economico e originale che stupirà i tuoi amici?

Leggi anche questo! Prova lecca lecca, Nutella e salsa alla marijuana!