PopStarZ

La malattia che ha distrutto la vita di Alda D'Eusanio

ALDA D'EUSANIO

Alda D’Eusanio svela al Messaggero le grosse difficoltà , di salute e lavorative, per la prima volta. La presentatrice televisva era rimasta in coma un mese dopo essere stata investita da uno scoote. La D’Eusanio racconta di avere quattro emorragie cerebrali e di soffire di violente emicranie. E di voler parlare della sua situazione a causa di una diatriba con l’assicurazione:

«L’assicurazione che mi dovrebbe risarcire il danno biologico – spiega – si è offerta di liquidarmi con una cifra che non coprirebbe neppure parte delle terapie, sostenendo che io professionalmente sia finita tà perché nessuno mi avrebbe offerto lavoro. Non è vero. Avevo firmato un contratto come ospite per “Verdetto finale”, dopo 4 delle 30 puntate ho dovuto rinunciare per colpa delle emicranie. Poi mi hanno offerto la conduzione della stessa trasmissione, e quest’anno la prima serata con “Miracoli”, cui mi ha addolorato dover dire no»

E spiega di non aver parlato della sua sofferenza per non essere discriminata:

«Trovo ingiusto che vita e attività possano essere cancellati così. Non ho mai raccontato la mia sofferenza, in questo mestiere se dici che sei malato, hai chiuso»