Cronaca

Il video del bambino che sta cadendo nel vuoto salvato da un ragazzo che si arrampica al quarto piano

Lui si chiama Mamoudou Gassama, ha 22 anni e proviene dal Mali, ma ormai tutti lo chiamano Spiderman perché quando ha visto un bambino che rischiava di cadere dal quarto piano di un palazzo di Parigi non ha esitato e si è arrampicato fin lassù per salvarlo

Il video del bambino che sta cadendo nel vuoto salvato da un ragazzo che si arrampica al quarto piano

Domenica Mamoudou passeggiava a rue Marx-Dormoy a Parigi quando ha visto un bimbo penzolare dalla balaustra di un balcone al quarto piano. Il bambino rischiava la vista ma trenata secondi dopo era salvo grazie alla forza delle braccia di Gassama. E al suo coraggio. Trenta secondi affannosi e vertiginosi. Il salvatore, diventato famoso dopo che il video del salvataggio è diventato virale, ha raccontato: “”Sono andato su […]. Grazie a Dio, l’ho salvato “, ha detto domenica sera, ai piedi del palazzo.

Mamoudou assicura di non avere avuto esitazioni quando si è arrampicato: “L’ho fatto perché è un bambino […]. Mi piacciono molto i bambini, dice. Non ho pensato all’altezza. […] Non ho pensato al rischio. ” L’imrepsa di  Mamoudou  non ha richiesto solo coraggio. C’è voluta anche una bella dose di forza fisica. E a chi gli ha chiesto cosa fa per essere così atletico lui ha risposto: “Io gioco a palla, corro, vado in palestra. ” Mamoudou, che è stato soccorso dai vigili del fuoco, se l’è cavata senza danni, solo con un graffio causato da un chiodo. Il padre del bimbo era uscito per fare shopping ed è stato preso in custodia. Mamoudou Gassama dovrebbe essere ricevuto lunedì mattina da Emmanuel Macron.

Un testimone che ha assistito al salvataggio racconta:

“Stavo andando in scooter quando ho visto che la strada era bloccata da una folla. Ho parcheggiato, e alzando la testa e ho visto questo bambino appeso al balcone. Per due o tre minuti non è successo niente, la gente urlava all’interno dell’appartamento, ma a quanto pare non c’era nessuno lì. Un gruppo di persone si era formato sotto l’edificio per prendere il bambino, nel caso fosse caduto. Alcuni avevano chiamato la polizia. Tutti erano molto spaventati. E poi”, dice il testimone, “all’improvviso, c’è questo tizio che ha scalato ogni piano. Ha preso il bambino e lo ha rimesso  sul suo balcone. Tutto è successo molto velocemente. Non ha pensato, è andato sèedito . Le persone stavano urlando. Quando abbiamo visto che finalmente era riuscito a salire, tutti hanno gridato per il sollievo. “