Apertura

Mango è morto

MANGO MORTO

Mango, il cantante di brani conosciutissimi come Mediterreaneo e Lei verrà, all’anagrafe Giuseppe Mango, è morto, stroncato da un infarto, alla fine del concerto che stava tenendo al ‘Pala Ercole’ di Policoro, in provincia di Matera. L’artista, che aveva compiuto 60 anni il 6 novembre scorso, è stato soccorso e trasportato in ospedale, dove è giunto già privo di vita.


MANGO È MORTO – La salma del cantante si trova tuttora nell’ospedale di Policoro, dove sono giunti anche i suoi parenti, non soltanto da Lagonegro (Potenza), dove l’artista era nato il 6 novembre 1954. Il malore ha colpito Mango mentre stava cantando ‘Oro’, uno dei suoi brani più famosi, che era diventato anche la colonna sonora di uno spot pubblicitario altrettanto noto al grande pubblico. Molti fan, dopo che Mango (all’anagrafe, Giuseppe Mango) si è sentito male si sono trasferiti dalla sede del concerto all’ospedale; sui social network sono già molti i messaggi che ricordano il cantautore. Fra i molti suoi successi del cantante, anche il premio della critica ottenuto nel 1985 al Festival di Sanremo.
 

Guarda i video delle canzoni più conosciute di Mango




LA NOTIZIA DI MANGO MORTO – Molti fanno notare che la morte di Mango per quanto tragica è avvenuta in un modo che molti artisti sognano, sul palco:

ù


CHI ERA MANGO – Come spiega Wikipedia:

Nasce a Lagonegro in Basilicata il 6 novembre 1954. La sua vocazione canora è precoce: all’età di sette anni già suona con gruppi locali, accostandosi a generi musicali (dall’hard rock al blues) totalmente diversi da quelli che, alcuni anni dopo, gli decreteranno il successo. Durante la sua adolescenza i suoi musicisti preferiti sono Led Zeppelin, Deep Purple, Aretha Franklin e successivamente Peter Gabriel. Si iscrive al corso di laurea in sociologia presso l’Università di Salerno e inizia a scrivere testi per canzoni.
Nel 1984 Mango presenta alla Fonit un provino che piace molto all’allora AR Mara Maionchi; il testo originario era di Armando Mango ed il titolo era Mama Woodoo. Il testo ufficiale (Oro) fu scritto da Mogol.

Da lì è partita la sua carriera
MNAGO: IL MESSAGGIO SULLA PAGINA FACEBOOK – Sulla pagina ufficiale di Mango è stato pubblicato un post per ricordarlo: