Apertura

McDonald's sta per ritirare il Big Mac?

big mac bufala 1

McDonald’s sta per ritirare il Big Mac? La notizia ferale è stata pubblicata il 19 dicembre da dailybuzzlive.com, che spiega come il più famoso fast food del mondo abbia deciso di eliminare alcuni dei più calorici piatti del suo menu per contrastare il recente calo di vendite:

McDonald ha appena annunciato che saranno eliminate otto voci dal menu all’inizio del prossimo anno e la maggior parte dei clienti McDonald non sono felici. Questo significa la fine del Big Mac, della torta di mele e dei menu dimensioni grandi. Attualmente, il Big Mac ha un apporto calorico di 550 calorie e 29g di grassi. La torta di Apple contiene 250 calorie.

Non ci sono più speranze dunque? Ma quando mai! Come sempre si tratta di una bufala, e visto il contesto siamo sicuri che contenga più di 550 calorie. La storia la spiega Snopes.
big mac bufala
LA BUFALA DEL RITIRO DEL BIG MAC – La storia del ritiro del Big Mac ha creato un putiferio sui social network in Usa e non solo. Ma si trattava solo di tanto fumo senza nessun Big Mac. Infatti Buzzlive, come spiega Snopes, uno dei siti antibufala più famosi e autorevoli del pianeta, non è altro che uno degli ormai innumerevoli siti come il nostro Lercio, un sito web che pubblica storie di fantasia come “Starbucks si scusa per aver servito un Satanic Coffee a un insegnante cattolico”. Un sito di satira insomma, che punta a pubblicare notizie verosimili che diventano spesso virali.
E chi ci casca spesso dimostra di non leggere tutto. Infatti sul sito un bel disclaimer avverte:

Daily Buzz Live is a news web publication with news articles. Most are inspired by real news events, And just a few stories are works of complete fiction. Those few articles are for entertainment purposes only. The articles and stories may or may not use real names, always a semi real and/or mostly, or substantially, fictitious ways. Therefore, just a few articles contained on this website Daily Buzz Live are works of fiction. Any truth or actual facts contained in those stories or posts are purely incidental or coincidental and not intended to be, or be construed as, facts.

Insomma notizie “ispirate” alla realtà nel migliore dei casi, o completamente frutto della fantasia degli autori. Per questo Natale il Big Mac è salvo!