Costume

Michael De Giorgio rivela i retroscena di Temptation Island: “Lara vi ha preso in giro, era tutto premeditato”

Michael De Giorgio Lara Zorzetto retroscena

Michael De Giorgio ha raccontato in un’intervista a Isa e Chia, la sua versione dei fatti rispetto alla sua relazione con Lara Zorzetto e i retroscena di Temptation Island. Durante l’ultima edizione andata in onda quest’estate, infatti, tutti si sono schierati dalla parte della fidanzata, considerando i gesti di Michael scorretti nei suoi confronti. Quello che ha raccontato al blog però sarebbe ben diverso da quello che noi abbiamo visto in televisione…

L’intervista a Michael De Giorgio

I due hanno deciso di partecipare al programma di Maria De Filippi, ma la loro relazione, durata tre anni, era messa alla prova da un po’ di tempo. Sarebbe stata proprio Lara a voler riscattare la situazione con Temptation Island.

L’idea di partecipare a Temptation è venuta a Lara. Una sera eravamo a letto, lei era col portatile in mano che bazzicava su internet e mi ha proposto di tentare i provini, in quanto la vedeva come una buona opportunità per far conoscere il suo marchio di costumi. Io e lei – premetto – non andavamo d’accordo più da un po’ di tempo e, dopo iniziali rifiuti, per accontentarla e per cercare di ricucire un po’ quel rapporto già traballante, le avevo detto di sì, però con la consapevolezza che mai e poi mai ci avrebbero presi.

Appena abbiamo scoperto di essere stati presi, sono letteralmente andato in panico, mi imbarazzava la sola idea e non mi è mai interessato quel mondo lì, però siccome poi mi è praticamente stata posta come una sorta di vacanza, me la sono fatta andare bene, mentre lei era in totale visibilio e ha iniziato a guardarsi tutte le edizioni passate, indicandomi cosa fare e cosa non fare. Ci siamo fatti delle promesse prima di partire, che credo siano quelle standard di ogni coppia, legate a semplici motivi di gelosia. In più, lei mi aveva detto di non azzardarmi ad andar via dal reality prima di una settimana, anzi, dovevamo rimanere fino alla fine, di non starmene nell’angolino, di rapportarmi alle single, di creare dinamiche… insomma, di farmi notare.

Michael ha quindi tranquillamente ammesso che i due avevano accordato delle dinamiche da realizzare una volta separati all’interno del programma, ma continua poi dicendo che c’è stato di peggio, ovvero dei piani di Lara di cui era completamente all’oscuro e di cui è venuto a conoscenza solo mesi dopo.

Solo in queste ultime settimane ho avuto modo di ascoltare degli audio e di leggere dei messaggi suoi inviati ad altre persone, scritti prima ancora che noi partissimo, in cui lei sosteneva di avere già tutto ben chiaro, che mi avrebbe fatto fare una figura di merda, che su tutto mi avrebbe ‘fottuto sul tempo’ e che avrebbe dato al pubblico qualcosa per cui valesse la pena rimanere col fiato sospeso fino alla fine. Per carità, io non sarò mai stato un fidanzato modello, ho fatto i miei errori, l’ho tradita, ma non sono una persona cattiva. Non andavamo d’accordo, c’erano diversi motivi di scontro tra di noi, ma io con lei volevo starci insieme davvero perché l’amavo. Lei, invece, a quanto pare fingeva di avermi perdonato perché aveva altri scopi.

Parlando di piani segreti di Lara, come abbiamo visto, la fidanzata chiese alla redazione di far credere a Michael di non essere ripreso e proprio in quel momento il ragazzo si è lasciato andare ammettendo che si sarebbe comportato in modo da passare come vittima.

Premetto di aver più volte tentato di incontrarla al falò per avere un confronto con lei, visto che non mi piaceva la piega che stavano prendendo le cose, ma mi è sempre stato consigliato di temporeggiare per vedere fino in fondo come sarebbe potuto andare. Di conseguenza, dopo aver capito il suo gioco e aver visto che stava andando anche oltre col tentatore Giuseppe Santamaria, volevo ritorcerle contro il suo piano. Ma devo ammettere che è stata più furba e più sveglia di me! Diciamo che un minimo conoscevo già Lara e dovevo immaginare che l’idea sua fosse quella di mettermi in cattiva luce davanti a tutti e farmi fare una figura di merda con l’Italia intera, in modo da poter a sua volta ricevere un riscontro positivo per la sua immagine e per il suo brand, cosa che le è riuscita egregiamente. Se fino ad allora era solo una mia convinzione, una volta fuori dal reality mi sono stati aperti gli occhi da queste conversazioni che ho letto, in cui aveva già programmato tutto nel più minimo dettaglio, con tanto di telecamere nascoste dopo avermi provocato, raccontando a tutti del secondo tradimento, che mi aveva giurato non sarebbe mai venuto fuori!

Invece riguardo alle parole poco carine sul suo aspetto fisico, Michael si giustifica così:

Partiamo dal presupposto che sono una persona molto permalosa e lei lo sa, ma quelle mie parole (per quanto sbagliate e di cui mi pento assolutamente) erano un estratto di un discorso ben più ampio. Lara è sempre stata molto sicura e piena di sé, consapevole di essere una bella ragazza con due difetti, rappresentati dai denti e dal naso, dei quali si lamentava costantemente con tutti, senza però prendersi la briga di andare da un dentista per sistemare i primi, nonostante mi fossi offerto io stesso di darle i soldi necessari. Ebbene, essendo spesso e volentieri molto critica nei confronti anche di sconosciuti e molto venerativa nei propri riguardi, ogni tanto, per sfotterla, le ricordavo i suoi difetti, per ‘smontarla’, per il semplice fatto che non mi sono mai piaciute troppo le persone narcisiste ed egocentriche, con la consapevolezza che le mie parole non le avrebbero mai e per nessuna ragione potuto arrecare alcun danno, anche perché le scivolavano di dosso e le usava poi solo per lamentarsi. Calcolate che la prima volta che vedemmo Giada Giovanelli – oggettivamente una bellissima ragazza – Lara mi disse: “Vediamo… naso rifatto, tette rifatte, zigomi… se me rifaccio io così, so ancora più figa!”. E vi ho detto tutto…

Ma torniamo agli audio misteriosi, che avrebbero svelato tutta un’altra Lara rispetto a quella che ci è stata mostrata.

Nelle scorse settimane, una persona che ha chiesto di rimanere anonima, ha deciso di mostrarmi queste conversazioni intercorse tra lei e Lara, al fine di mettere un punto all’autolesionismo psicologico in cui mi stava vedendo sprofondare. Non ne poteva più di vedermi star male e ha deciso di vuotare il sacco e mostrarmi alcune conversazioni che a suo avviso mi avrebbero aiutato a dimenticare quella persona che credevo di conoscere. In seguito alla scoperta della mia ultima scappatella, Lara aveva confessato a questa persona che avrebbe fatto finta di nulla, mi avrebbe portato nel programma e mi avrebbe fatto fare una figura di merda colossale con tutti, con la consapevolezza che quella storia avrebbe incuriosito i telespettatori, che si sarebbero schierati inevitabilmente dalla sua parte, aiutandola a raggiungere i suoi scopi e permettendole di conquistare quella notorietà tanto bramata. In quasi tutte le tracce audio si può percepire la cattiveria e l’arroganza con la quale si esprimeva nei miei confronti, architettando tutto meticolosamente. Andò persino contro i suoi stessi genitori che le consigliavano di non rendere pubblici dei fatti privati come questi, ma no, lei ormai doveva farmela pagare. In uno si sente Lara che chiede espressamente all’amica: “Cosa faccio, faccio finta di niente e poi lo smerdo davanti a tutta Italia, o aspetto che torniamo a casa e gli dico ‘Ma tu davvero credevi che saremmo stati ancora insieme? Povero stupido! Ahahah’?“. In queste settimane si è parlato di tante altre situazioni assurde accadute a Uomini e Donne, come il caso di Sara Affi Fella, ne è stato inondato il web… ma anche Lara si è presa gioco dei telespettatori, inscenando qualcosa di premeditato. Io, nel bene e nel male sono stato me stesso, lei mi conosce perfettamente e ha saputo magistralmente muovere i fili senza metterci la faccia.

Anche dietro al suo rifiuto al trono di Uomini e Donne ci sarebbe una strategia, secondo il suo ex fidanzato:

A me ha detto di aver ricevuto la proposta e di aver rifiutato perché era ancora presto. Secondo me, come diceva Fantozzi, “è una cagata pazzesca“: in realtà sapeva che non sarebbe sceso per lei chi voleva e, probabilmente, si sta preparando per la prossima tornata di tronisti perché (da ciò che mi è parso di capire) non era ‘vendibile’, tanto che l’hanno smantellata e rimessa a nuovo. Ora non è più la Lara che avete conosciuto a Temptation: nuovo colore di capelli, taglio diverso, nuovo modo di vestire, nuovo modo di atteggiarsi… e finalmente apparecchio ai denti, dopo che per anni aveva rifiutato.

Persino il rapporto con le altre fidanzate del programma sarebbe stato solo di convenienza per Lara:

Lara si era praticamente trasferita a casa di Martina Sebastiani a Roma, ma non perché la stimasse o la ritenesse sua amica, ma per puro e semplice opportunismo, altrimenti sarebbe dovuta tornare a vivere dai suoi, cosa che voleva evitare in tutti i modi possibili e immaginabili, ma che si è trovata praticamente costretta a fare adesso, in mancanza di alternative. Sempre tra quei famosi audio, ve ne sono alcuni in cui si esprime nei confronti di Martina in maniera tutt’altro che positiva, ammettendo di non sopportarla minimamente e di tenerla vicina a sé esclusivamente per ovvi fini. Fatto sta che, così come qualcuno ha voluto bene a me, girandomi quelle conversazioni, allo stesso modo ha fatto con la stessa Martina e con le altre fidanzate di Temptation, facendo loro ascoltare e leggere dei messaggi in cui Lara esprimeva tutta la sua presunta superiorità.

Michael conclude:

Io sarò probabilmente una persona sbagliata, che commette errori come tutti, e non sono stato per Lara un fidanzato modello, ma non sono una persona cattiva. L’Italia intera ha visto dei video che hanno permesso di tratteggiare l’immagine di un uomo superficiale, meschino, frivolo e traditore seriale, mentre quella che era la mia fidanzata è passata per la vittima di turno, quando in realtà non dico fosse la carnefice, ma sicuramente per molti versi aveva il coltello dalla parte del manico e c’ha preso tutti per fessi!