LOLstarZ

Michele Caruso e gli insulti in diretta nel programma di Elisa Isoardi

MICHELE CARUSO INSULTI ELISA ISOARDI

Michele Caruso colpisce ancora: il mitomane delle radio romane dopo l’incursione a Chi l’ha visto di un paio di anni fa il 23 febbraio si è divertito a trollare in diretta Elisa Isoardi durante la trasmissione Tempo e denaro, in onda ogni mattina su Rai 1. Nell’angolo dell’esperto riservato agli spettatori che chiedono una risposta ad un problema con una telefonata l’avvocato chiamato a rispondere sulle problematiche relative a cartelle di Equitalia è stato sommerso di insulti. “Vaffa” e altro:

Michele Caruso e gli insulti in diretta nel programma di Elisa Isoardi

Michele Caruso è un po’ il Paolini del telefono, forse meno famoso ma non meno rompiscatole. Forse per chi lavora in tv riconoscerlo in tempo potrebbe evitare che faccia danni. In fondo è facile, lui non si nasconde mai, è fiero delle sue imprese e si presenta sempre con nome e cognome.
MICHELE CARUSO: CHI È L’UOMO DELLA TELEFONATA A CHI L’HA VISTO? – Un fuoriprogramma di rara comicità è appena andato in scena a Chi l’ha visto?. Si parla della morte di Domenico Maurantonio e Federica Sciarelli manda in onda una toccante intervista al ragazzo morto cadendo dalla finestra di un albergo a Milano in circostanze ancora non chiarite.
Subito dopo la Sciarelli annuncia una telefonata sul caso, e comincia a parlare un uomo che dice di essere stato ospite dell’albergo nel giorno in cui è morto Domenico, e di voler parlare subito dopo aver sentito un’intervista ai genitori del ragazzo in cui chiedevano onestà.
La persona al telefono riferisce di essersi alzato in piedi molto presto al mattino per andare a prendere una bottiglietta d’acqua e di aver incrociato tre ragazzi molto preoccupati e shockati per le scale dell’albergo. La Sciarelli dice all’uomo al telefono di andare a parlare con la polizia e interrompe bruscamente la telefonata, mangiando forse la foglia. Ecco la telefonata:

Michele Caruso: la talefonata a Chi l’ha visto

 
Subito dopo infatti Twitter si riempie di messaggi di persone che hanno riconosciuto la voce di chi telefonava. Si tratta infatti di Michele Caruso da Colli Aniene, come ama presentarsi lui stesso, un giovane nato a Crotone che spesso chiama le radio sportive romane ed è considerato un rompiscatole dai conduttori, se non di peggio. E in effetti sul suo profilo Facebook lui si presenta come “intrattenitore radiofonico” – in un certo senso indubbiamente lo è – presso il “sono il datore di lavoro di me stesso”:
michele caruso colli aniene
Ecco alcuni dei tweet che identificano il chiamante:
michele caruso colli aniene 1
Non appena si torna in studio dopo la pubblicità, la Sciarelli dice che “i nostri telespettatori ci hanno chiamato e ci hanno avvertito che si tratta di un mitomane”. Facile che qualcuno abbia invece dato un’occhiata a Twitter, dove nel frattempo “Michele Caruso da Colli Aniene” è diventato l’ospite d’onore della serata:
michele caruso colli aniene 2
Ma il tweet più divertente è quello di Dario Bersani, conduttore di Teleradiostereo, che spesso, a quanto pare, ha avuto a che fare con “Michele Caruso da Colli Aniene”: