Cronaca

Rebecca: la donna trovata morta in uno yacht a Imperia

morta yacht imperia

Di lei per ora si sa solo il nome: Rebecca. Una donna inglese, di carnagione bianca, trentenne, è stata trovata morta nella cabina dello yacht “La Polonia” ormeggiato in Calata Anselmi, a Imperia. A trovare il cadavere, questa mattina, sono stati alcuni membri dell’equipaggio che hanno allertato i soccorsi. La donna è stata trovata nella sua cabina. probabilmente è morta nel sonno. La centrale operativa del 118 ha inviato sul posto l’automedica e un equipaggio della Croce Bianca, ma per la donna non c’era più nulla da fare. Sul caso indagano i carabinieri. Al momento non è esclusa alcuna ipotesi sulle cause del decesso

Rebecca: la donna trovata morta in uno yacht a Imperia

Imperia news fornisce altri particolari:

La donna, che aveva preso servizio come stewardess sull’imbarcazione da circa una settimana ed aveva esperienza nel ruolo, sarebbe andata a dormire normalmente ieri sera, secondo quanto raccontato dai colleghi che erano a bordo. Questa mattina, non vedendola arrivare per la colazione, gli stessi sono andati nella sua cabina, trovandola senza vita. Sul posto è stato chiamato il personale medico che non ha potuto far altro che constatarne il decesso e chiedere l’intervento di Guardia Costiera e Carabinieri