Apertura

Nabilla Benattia: «È stato Thomas a prendere il coltello»

nabilla benattia thomas vergara

Il caso di Nabilla Benattia continua a far parlar la Francia. Tre giorni dopo essere stata incriminata per tentato omicidio la starlette, famosa come la Kim Kardashian francese, parla per la prima volta raccontando al pm che si sta occupando del caso la sua versione dei fatti. E facendo rivelazioni che potrebbero influenzare le indagini, se non fosse per il fatto che fino ad ora gli inquirenti hanno liquidato le prime dichiarazioni di Nabilla come poco credibili. “Tutto lascia pensare che si tratti di una lite finita male – sostiene una fonte della polizia – e che le cose non siano andate, come sostiene invece Nabilla”.
nabilla benattia thomas vergara
NABILLA BENATTIA, THOMAS VERGARA E IL COLTELLO – La showgirl ha infatti spiegato di aver subito da parte del suo compagno Thomas Vergara una forte pressione psicologica, dovuta ai suoi atteggiamenti violenti. La starlette racconta di essere stata picchiata dal fidanzato e di “aver avuto paura di morire”. Tutto dovuto alla gelosia morbosa di Vergara che, secondo la Benattia, si sarebbe infortunato durante la lite dopo aver preso in mano il coltello. Certamente l’immagine della vittima, vessata e picchiata potrebbe giovare a Nabilla, ma fino ad oa il giudice pare non abbia dato molto peso alle dichiarazioni, ritenendole semplicemente una strategia difensiva.

Guarda le foto di Nabilla Benattia


NABILLA BENATTIA E IL CARCERE – In questo momento la Benattia si trova in isolamento nel reparto femminile del carcere di Versailles. Nessun trattamento vip per Nabilla, ma l’isolamento di è reso necessario per la notorietà del personaggio considerato “un detenuto sensibile”. Gli investigatori temono un tentativo di suicidio, e stanno prendendo tutte le misura per evitare che questo accada.

Guarda i video di Nabilla Benattia

Leggi anche: Nabilla Benattia accusata di aver pugnalato il compagno