Apertura

No Diet Day: oggi non fate la dieta!

no diet day

Mary Evans Young, nel 1992 ha avuto sicuramente una delle idee più geniali del secolo. Il sei maggio è l'”International No Diet Day”, perciò se pensate ossessivamente a come dimagrire e se siete a dieta da mesi e mesi, prendetevi una pausa e godetevi un bel gelato in questa giornata!
Lo scopo di questa giornata è proprio quello di sentirsi meglio con il proprio corpo e di pensare meno ossessivamente al cibo. Tutto nasce dall’idea di Mary Evans Young, che ha fondato l’associazione ‘Diet Breakers’ ed è un’ex anoressica.

Ho deciso di passare all’azione, dopo aver visto uno di quei programmi in cui le donne si sottopongono a interventi chirurgici per dimagrire, ma sopratutto dopo aver letto la notizia di una ragazza di quindici anni che si era suicidata dopo le prese in giro per il suo peso

La giornata del No Diet Day è stata istituita per sensibilizzare chi discrimina le persone in sovrappeso, per riuscire ad accettare il proprio peso e per far capire che è molto probabile che le diete falliscano.

Questa giornata è una grande opportunità per incoraggiare le persone ad avere uno stile di vita salutare, ma senza avere l’ossessione per le taglie o per il peso

L’ossessione per le diete infatti può essere molto pericolosa. Infatti il 30% delle bambine tra i 10 e i 14 anni è stata messa a dieta pur avendo un peso normale. La cosa importante è seguire uno stile di vita sano, basta bere una bibita zuccherata in meno al giorno diminuisce il rischio di diabete, e per chi conduce uno stile di vita sedentario, alzarsi ogni due minuti aiuta a diminuire il rischio di morte.
Ovviamente le battute su Twitter sono state spontanee. “Peccato che qui sia tutti i giorni il #NoDietDay” è solo una di queste. In ogni caso, il No Diet Day, non è l’occasione per abbuffarsi ma per guardarsi allo specchio cercando di non sentirsi in colpa se si mangia un bel piatto di pasta o un gelato!