Apertura

Perché tutti parlano di omertà sulla marijuana all'Isola dei Famosi?

omertà marijuana all'isola famosi

Ieri sembrava che finalmente all’Isola dei Famosi si sarebbe cercato di fare chiarezza rispetto alle accuse di Eva Henger sulla presenza di marijuana nel reality che hanno colpito Francesco Monte (leggi qui). Dopo aver preso il tapiro e aver sentito le tracce audio reperite da Valerio Staffelli e Max Laudadio (leggi qui) Alessia Marcuzzi aveva promesso di prendere una posizione in merito. Ed effettivamente all’apertura della trasmissione ha annunciato che avrebbe chiesto ai naufraghi eliminati cosa sapessero del droga gate (leggi qui). Ma quello che è successo dopo non ha soddisfatto una parte del pubblico, quella che pensa che Eva Henger abbia detto la verità. Ecco perché.

La marijuana all’Isola? Non sa, non risponde

Come promesso quando Cecilia Capriotti è entrata in studio dopo i soliti convenevoli sulla famiglia ritrovata e sul potere salvifico dell’Isola la Marcuzzi le ha chiesto se avesse visto o sentito qualcosa che potesse avvalorare la tesi di Eva. La Capriotti ha fatto lo gnorri (leggi qui) spiegando che lei ha fumato solo poche sigarette ma comunque non sarebbe nel suo stile denunciare alcunché.
Anche Craig Warwick ha detto di non sapere niente. E quando Eva gli ha chiesto come mai si fosse lamentato delle canne lui ha risposto che non sa bene l’italiano e pensava si parlasse di sigarette normali. A chiudere il cerchio di “non c’ero e se c’ero dormivo” è intervenuta Nadia Rinaldi che ha spiegato che in ogni caso gli ex naufraghi non dovrebbero essere messi in mezzo ma dovrebbe essere la produzione a controllare e a mettere la parola fine al caso.

La marijuana all’Isola e la domanda di Daniele Bossari

Il carico da 11 è arrivato con la domanda di Daniele Bossari che ha chiesto a Eva “dove vuoi arrivare”. La Capriotti ha anche spiegato come sarebbe andato veramente l’episodio raccontato dalla Henger secondo cui un produttore dell’Isola le avrebbe dato via libera per parlare, a sua scelta, o in diretta o in studio una volta tornata in Italia. Secondo Cecila le cose sono andate diversamente. La persona che in quel momento rappresentava Magnolia si è dissociata dalla decisione della Henger ma ha anche aggiunto di non poterle impedire di parlare se avesse voluto farlo.
Questa versione dei fatti è stata confermata anche da Craig. Infatti la conversazione è avvenuta poco prima della diretta nell’Isola del Peor e hanno assistito tutti i naufraghi presenti. La Henger ha però aggiunto che il produttore ha chiesto conferma a tutti di quello che diceva e tutti, quindi anche Cecilia e Craig, hanno risposto che sì, era tutto vero. Warwick e la Capriotti non hanno proferito parola in studio per smentire questa circostanza.

Perché tutti parlano di omertà sulla marijuana all’Isola dei Famosi?

Il detto e non detto, il visto e non visto di tutti gli ex naufraghi hanno fatto pronunciare la parola omertà a molti opinionisti e spettatori dell’Isola:


E l’attacco di Daniele Bossari sarebbe stato la ciliegina sulla torta:


E qualcuno ricorda che Eva Henger aveva parlato di un discorso che Magnolia farebbe ai concorrenti eliminati (leggi qui) per non farli parlare troppo.