WebstarZ

Il padre che fa mangiare al figlio i suoi escrementi

bambino pestato mola di bari ESCREMENTI

“Me manger caca”: una serie di testimonianze di questo tipo dette davanti a psicologi e poliziotti da bambini di 3 e 4 anni ha portato alla condanna dei genitori a due anni di reclusione a Meausx (Seine-et-Marne) in Francia. Ai due genitori è stato anche imposto di non vedere i bambini per tre anni.
IL PADRE CHE FA MANGIARE AL FIGLIO I SUOI ESCREMENTI – L’indagine ha rivelato che la coppia, i cui figli ora sono affidati ai servizi sociali, tra gennaio e maggio di quest’anno aveva sottoposto due dei suoi figli a terribili punizioni quotidiane come lo stare in ginocchio a terra, schiaffi e docce gelate o calde a intermittenza. Nella notte tra 24 e 25 aprile, poi, uno di loro era stato costretto a mangiare le sue feci perché non erano pulite. “Ero incinta, non riuscivo a muovermi. Ho chiesto a lui di punirlo, non so che sia successo”, ha detto la madre scaricando le colpe dell’episodio degli escrementi sul partner. La coppia ha comunque alcuni problemi di natura psicologica. Lui soffre di un moderato ritardo mentale diagnosticato alla nascita e ha detto di essere stato picchiato dal padre. Lei soffre di depressione. “C’è stata violenza fisica, ma anche violenza morale. Sembra che ogni loro mossa sia stata oggetto di una punizione. Questo è uno tipo di abuso che risale ad un altro tempo, lontano”, ha detto, descrivendo i bambini “in stato di shock”.