Spettacolo

Gli occhi lucidi di Predolin dopo la squalifica per la bestemmia al GfVip – VIDEO

predolin squalifica lacrime gfvip

Alla fine Predolin è stato squalificato dal GfVip. Hanno trovato il modo di mandare via un concorrente che iniziava a essere troppo imbarazzante grazie a una bestemmia. Quel “Mannaggia alla M..onna” è stato provvidenziale per gli autori. Perché se avessero cacciato il conduttore del gioco delle coppie per la palpata a Carmen Di Pietro avrebbero dovuto anche spiegare perché hanno ideato un gioco che era ad alto rischio “cazzate”.

Perché se lo avessero cacciato per tutte le bestialità sui gay avrebbero dovuto mandare via altri due o tre componenti del cast. E allora “Viva Maria” che tutti i Predolin si porta via. Ma le lacrime in studio sono un po’ troppo anche per chi ha il pelo sullo stomaco. Marco si è sentito cannibalizzato per fare audience, e si è risentito in studio mentre spiegava che l’etimologia della parola “mannaggia” gli era sconosciuta.
Forse prima di piangere e pensare di essere una vittima del sistema dovrebbe andare a risentire certe frasi irripetibili che sono uscite dalla sua bocca. Come quelle in cui equipara la relazione tra due gay alla zoofilia:

LA BESTEMMIA DI MARCO PREDOLIN – Twitter in rivolta per la bestemmia di Marco Predolin, concorrente del Grande Fratello Vip già ampiamente criticato per le sue parole verso omosessuali e genere femminile. Sin dalla prima settimana gli spettatori del reality show di Canale 5 hanno chiesto più volte agli autori di cacciare l’ex conduttore a causa delle opinioni omofobe espresse durante la sua permanenza in casa, adesso, dopo la palese bestemmia, l’espulsione è obbligatoria. Il regolamento del GF è chiaro: chi bestemmia viene automaticamente espulso e i fan del programma chiedono giustizia. E questa è una bestemmia, non come quella di Bossari.


MARCO PREDOLIN BESTEMMIA AL GFVIP: LE REAZIONI – Su Twitter c’è chi ironizza sulle parole di uno degli autori del Grande Fratello, che aveva risposto alle rivolte social delle scorse settimane chiedendo al pubblico di calmarsi in quanto era solo un gioco. E c’è chi si chiede se anche una bestemmia sia “solo un gioco” e come si comporteranno gli autori questa volta. Difenderanno ancora Marco Predolin di fronte all’evidenza di una bestemmia?


C’è anche chi però, nonostante felice per la presunta eliminazione dell’ex conduttore televisivo, pensa che sia la motivazione sbagliata per sbatterlo fuori e che le frasi omofobe siano molto più gravi rispetto alla bestemmia.


Se il Grande Fratello prenderà provvedimenti lo scopriremo stasera durante la puntata in diretta su Canale 5.
IL VIDEO DELLE FRASI OMOFOBE DI MARCO PREDOLIN AL GFVIP – Marco Predolin ha pronunciato alcune frasi omofobe all’interno della casa del GfVip come: “non tutti i gay vogliono fare le donne, alcuni sono normali”. Predolin stava chiacchierando con Simona Izzo, i fratelli Rodriguez e Lorenzo Flaherty, prima che la regia mandasse la pubblicità tagliando il resto del suo discorso. A seguire Marco avrebbe paragonato l’omosessualità alla zoofilia.


L’interruzione con la pubblicità del discorso di Predolin è stata vista come una forma di censura:

Il video delle frasi omofobe di Marco Predolin al GfVip

 



MARCO PREDOLIN TOCCA CARMEN DI PIETRO AL GFVIP –
Come già successo con Impastato Carmen Di Pietro si è fatta fare un calco in gesso dai concorrenti maschi del GfVip. Solo Bossari non ha voluto partecipare al gioco, visto che per mettere le bende gessate per fare il calco occorre toccare “la modella”. Qualcuno ha preso la situazione troppo sul serio però. È diventato virale sui social un video in cui Marco Predolin per preparare il calco tocca Carmen Di Pietro vicino alle parti intime. Il gioco non sembra, a leggere chi lo sta guardando, piacere molto a Carmen:


Tutti vogliono che finisca:

Predolin tocca Carmen Di Pietro in mezzo alle gambe al GfVip – VIDEO


La scena si è ripetuta con il seno:


Molti si sentono disgustati dal gesto di Predolin e chiedono la squalifica:


e si chiedono perché nerssuno faccia notare l’inopportunità della situazione:


Alla fine ci saranno dei provvedimenti? Si sarebbe potuto interrompere il gioco: il Grande Fratello avrebbe potuto chiamare Marco nel confessionale per ridimensionare quello che stava succedendo? In fondo qualcuno inizia a usare la parola “molestia:”