Epic big fail

Psg-Barcellona, Suarez umilia David Luiz: due tunnel due goal

Psg-Barcellona, Suarez tunnel David Luiz

Dopo aver espugnato Manchester, il Barcellona esce trionfante anche dal Parco dei Principi di Parigi, superando il Psg per 3-1 nell’andata dei quarti di finale di Champions League. Nel primo tempo sblocca Neymar, poi nella ripresa è Suarez show, una doppietta dell’uruguaiano con doppio tunnel sullo sventurato David Luiz, entrato nel primo tempo al posto dell’infortunato Thiago Silva. Per la squadra di Luis Enrique è un’ipoteca sulla semifinale di Champions e con un Suarez così entra tra le favoritissime alla vittoria finale.
Senza gli squalificati Verratti e Ibrahimovic e l’infortunato Thiago Motta, Blanc schiera Rabiot in mediana e Pastore nel tridente con Lavezzi e Cavani. Tra i blaugrana l’unica novità rispetto all’impianto di base è Montoya (e non Adriano) a destra al posto dello squalificato Dani Alves. La prima azione è del Psg all’8′ con Pastore che non impatta sull’assist di Matuidi, migliore dei suoi. Al 14′ il Barça colpisce il palo con Messi dalla lunetta, poi l’argentino al 18′ libera Neymar che si incunea in area fino a trovare l’angolo giusto per battere Sirigu. Poco dopo Blanc perde anche Thiago Silva ed è costretto a bruciare le tappe di rientro di David Luiz. Solo nel finale la squadra di Blanc trova le energie per provare la riscossa, ma Cavani e soci impattano sempre sulla tattica del fuorigioco applicata dai blaugrana alla perfezione. Nella ripresa i francesi aumentano ritmo e baricentro, al 5′ Pastore tenta dalla distanza e impegna Ter Stegen. Poi ci prova anche Rabiot, tiro troppo debole e centrale. La sfortuna passa sulla panchina di Luiz Enrique quando all’8′ Iniesta viene messo out da un colpo alla schiena. Al suo posto Xavi. Blanc punta su Lucas al posto di uno spento Rabiot, ma e’ il Barça a passare ancora. Al 22′, quando Suarez si sveglia dal lungo sonno: prima semina David Luiz con un tunnel, poi si beve Marcos e Maxwell e supera Sirigu, non impeccabile sulla conclusione dell’uruguaiano. Un gol che vale da solo il biglietto. La reazione del Psg è in un destro potentissimo di Cavani che Ter Stegen neutralizza in tuffo, poi è ancora Suarez a rubare la scena con un altro tunnel su David Luiz e la palla che viene telecomandata sotto l’incrocio. Prima della fine il Psg riesce comunque a far esultare i suoi tifosi con un bolide di Van Der Wiel deviato da Mathieu nella sua rete. Un gol che tiene vivi i parigini, poi l’ex Valencia si riscatta negando il 2-3 a Cavani. Intervento che vale come un gol.

Psg-Barcellona, Suarez umilia David Luiz: due tunnel due goal VIDEO