Epic big fail

La punizione divina per Kim Kardashian

KIM KARDASHIAN

Prendere peso durante e dopo una gravidanza? Non un fatto naturale, ma una vera e propria punizione divina. E non secondo la Bibbia, compreso nel pacchetto “partorirai con dolore”: a dirlo è Kim Kardashian, che considera i suoi chili di troppo come una punizione di Dio! Sul serio, eh, conferma Buzzfeed.

KIM KARDASHIAN
Foto da Buzzfeed

KIM KARDASHIAN: NON TI ACCETTI? E IO TI PUNISCO! – Alzi la mano chi non vorrebbe il corpo di Kim Kardashian, anche post gravidanza. Eppure, la diretta interessata, alla faccia di tutte coloro che sono ingrassate sul serio, considera il suo aumento di peso come una punizione di Dio. Infatti, a dispetto delle apparenze, Kim non si è mai sentita sicura del proprio fisico e ogni grammo in più era un dramma. Proprio per questo, secondo lei, la volontà divina l’ha punita con una gravidanza e col conseguente aumento di peso. Al quinto mese, vedendo com’era ingrassata, piangeva urlando disperata che non sarebbe mai più rimasta incinta, fino all’illuminazione: Dio le stava mandando un messaggio, doveva imparare ad accettarsi, così com’era.
KIM KARDASHIAN
KIM KARDASHIAN: HA IMPARATO LA LEZIONE? – E così, accettando il volere divino, Kim ha imparato ad amare il proprio corpo formoso e ad usare meno trucco, per apparire più naturale possibile. Dio, se esisti, non potresti punire anche me qualche volta? Altrimenti povera Kim, si sentirà perseguitata!
 

Leggi anche questo! Kim Kardashian parla delle foto di nudo rubate