WebstarZ

Rosaria Aprea: "Hai mai visto una modella sfregiata?"

rosaria aprea cicatrice

Oggi intervista Rosaria Aprea, la ragazza che finì in ospedale con la milza spappolata dal compagno Antonio Caliendo, famosa per essere una miss (ha partecipato anche a Miss Italia) e una modella. Oggi Rosaria porta sul suo corpo un ricordo indelebile della sua esperienza, una vistosa cicatrice che le attraversa tutto l’addome.
rosaria aprea cicatrice 1
Si sente meno bella con questa imperfezione? Chiede il giornalista e la Aprea risponde: “Io dentro mi sento e mi vedo bella. Quella esteriore, in passato mi ha permesso di lavorare. Quella esteriore (di bellezza) in passato mi ha permesso di lavorare. Oggi che sono sola con un bambino da crescere (il figlio che ha avuto nel 2012 dal suo aguzzino Antonio Calinedo) avrei ancora più bisogno di ingaggi come modella ma ho problemi a trovarne”
Rosaria Aprea spiega i problemi che ha nel lavoro:
“Hai mai visto una modella sfregiata? Prima che tutto accadesse lavoravo abbastanza. Oggi è dura. Ma l’importante è che abbia ritrovato me stessa, la mia vita, la mia libertà. Ora sto lavorando grazie a Franco Giorgio, un imprenditore pugliese che ha visto la mia storia in tv raccontata ad Amore Criminale e ha deciso di dare alla sua linea di costumi da bagno un’immagine che andasse al di là della bellezza perfetta. Gli sarò sempre grata”.