Cronaca

Scuole chiuse: come gli studenti hanno preso le lezioni su Skype (male, malissimo)

scuole chiuse lezioni su skype

Scuole chiuse fino al 15 marzo per il coronavirus, così come le università: gli studenti esultano ma solo per poco. Le lezioni si terranno su Skype o Whatsapp. E la rosicata è grande.

scuole chiuse lezioni su skype 1

Scuole chiuse: la delusione degli studenti italiani per le lezioni su Skype

La delusione è tanta, molti ragazzi pensavano ad una vacanza extra:

E c’è chi si lascia andare a esternazioni estreme:

c’è chi invece è speranzoso. Ma figurati se ci riescono!

Poi esiste anche la categoria degli studenti entusiasti, quelli che non vedono l’ora di vivere appieno questo periodo così trash:

Il punto di vista dei professori comunque non è affatto confortante:

Alla fine andrà così:

Lezioni su Skype? Al liceo Guido Carli con le scuole chiuse fanno così

scuole chiuse lezioni su skype 2

Videochat anche al Liceo internazionale per l’impresa “Guido Carli” di Brescia, a seguito della interruzione obbligata delle scuole dettata da Regione Lombardia per il contenimento del Coronavirus. Dal 2 marzo le lezioni sono riprese con una modalita’ di Formazione a distanza per l’intero orario delle lezioni, anche pomeridiane. Le modalita’, individuate dai docenti utilizzando gli strumenti Google Suite, hanno previsto l’attivazione di videochat in linea durante le quali gli studenti, guidati dagli insegnanti, hanno partecipato a lezioni interattive, presentato argomenti preparati precedentemente e lavorato a distanza anche suddivisi in piccoli gruppi digitali. “La partecipazione e’ stata attiva e pressoche’ totale, dimostrando da parte di tutti- ragazzi e docenti- un grande senso di responsabilita’ ed impegno, ma anche uno stimolante entusiasmo e una eccezionale elasticita’ e capacita’ di adattamento”.