Costume

Tutti gli sponsor del GF15 che abbandonano il programma a causa del bullismo

sponsor grande fratello 15

Dopo gli atti di bullismo accaduti dentro la Casa del Grande Fratello e la rivolta social dei telespettatori, anche alcuni sponsor del programma hanno deciso di prendere le distanze dal reality show. Marchi come Bellaoggi, Salumi Beretta e ARAN cucine, con un post sulle maggiori piattaforme social, hanno annunciato di dissociarsi completamente dai comportamenti avvenuti all’interno della casa.

COMUNICATO STAMPA
BELLAOGGI si dissocia formalmente dagli atti e dai comportamenti da ultimo registrati nell’ambito dell’attuale XV edizione del Grande Fratello. Comprende profondamente la reazione dei suoi consumatori, fan e di ogni voce che si è sollevata sui social networks rispetto a tali ultimi accadimenti.
In BELLAOGGI lavoriamo quotidianamente per proporre un mondo di bellezza, unico, concreto ed accessibile a tutti.
Siamo convinti che la bellezza non potrà mai esistere accanto a nessuna forma di violenza o discriminazione.
La nostra presenza in Grande Fratello si inseriva in un piano di visibilità televisiva del marchio.
In segno di concreta dissociazione da questi eventi negativi, BELLAOGGI, con la massima attenzione e rispetto delle opinioni, comunica, con effetto immediato, la decisione di interrompere ogni attività di sponsorizzazione di questa edizione del Grande Fratello.
Comunica inoltre che ogni riferimento e contenuto su questa edizione televisiva verrà rimosso dalle proprie pagine presenti sui social networks e dal proprio sito internet.

Salumificio Fratelli Beretta ricorda che il rispetto per le donne e il disprezzo per qualsiasi forma di violenza e bullismo sono valori fondamentali e imprescindibili dell’azienda e si dissocia dal comportamento e dall’atteggiamento di alcuni giovani durante la trasmissione.

ARAN Cucine, condanna fermamente ogni forma di violenza e ogni atto di bullismo senza SE e senza MA. #Noalbullismo
Rimanere immobili e silenti di fronte tali gesti alimenterebbe l’indifferenza nella quale si perpetrano determinati comportamenti insani, cosa completamente estranea ai brand values di ARAN Cucine. In quest’ottica abbiamo segnalato alla produzione del programma la necessità di richiamare i concorrenti ad un comportamento consono ai più basilari canoni di educazione e rispetto nei confronti di tutti senza alcuna esclusione.
Fortunatamente la produzione si è mossa con un ultimatum che ci auspichiamo sia decisivo nei confronti di questi atti.
Come ARAN Cucine, condanniamo fermamente ogni forma di violenza e ogni atto di bullismo senza SE e senza MA. In quest’ottica abbiamo segnalato alla produzione del programma la necessità di richiamare i concorrenti ad un comportamento consono ai più basilari canoni di educazione e rispetto nei confronti di tutti senza alcuna esclusione.
Fortunatamente la produzione si è mossa con un ultimatum che ci auspichiamo sia decisivo nei confronti di questi atti.

video

Grande Fratello ha osservato con attenzione quello che è successo nelle ultime ore in casa. Ecco il comunicato ufficiale 👇#GF15

Gepostet von Grande Fratello am Donnerstag, 26. April 2018

D’altro canto ci teniamo a ribadire che nel momento in cui scegliamo di effettuare un product placement non possiamo sapere a priori il comportamento che terranno i partecipanti alla trasmissione, ma che teniamo ancora a stigmatizzare e condannare nella maniera più assoluta.
Sperando che questo tipo di situazioni non si ripetano ulteriormente, porgiamo i nostri distinti saluti,
ARANCucineFbTeam