LOLstarZ

Lo strano caso del leccatore seriale

leccatore seriale canada

Un uomo è ricercato per almeno quattro aggressioni sessuali in Canada. Il tipo si intrufola nei saloni di bellezza, dove le clienti si fanno la lampada abbronzante e lecca loro i piedi. La polizia brancola nel buio.
IL LECCATORE DI PIEDI SERIALE – Secondo le prime indagini giovedì scorso l’uomo, descritto come bianco, di circa 30 anni con i capelli corti bruno-rossastri e una barba ben curata, si è intrufolato in centro estetico a Barrie, nell’Ontario, e ha iniziato a parlare con una dipendente. Il tizio si è poi messo a parlare delle scarpe della donna, si è inginocchiato a quattro zampe, ha afferrato la gamba della lavorante e ha iniziato a leccare il suo piede senza il consenso della donna. L’uomo è poi scappato, e la donna non è stata ferita. Si è limitato a una leccatina.
CACCIA AL LECCATORE SERIALE – La polizia ritiene che l’uomo sia il probabile responsabile di altri attacchi simili in città. “È un reato grave, una violenza sessuale”, spiega Melanie Turner
Tutti a Barrie si stanno dando da fare per trovarlo: “Il pubblico è molto disponibile ad aiutarci a scoprire chi è”, intanto anche nelle città vicine si sono ripetute le leccate, come ad Alcona. Le telecamere di sicurezza lo hanno filmato e il leccatore seriale dovrebbe avere i giorni contati. Le autorità spiegano che si tratta di un vero e proprio reato sessuale. “Sappiamo per esperienza che se non si ritiene necessario il consenso per leccare la gamba di una donna, è molto più che probabile che non si chieda il consenso per fare qualsiasi altra cosa che potrebbe portare ad un crimine più pericoloso,” spiega Haily MacDonald, portavoce dell’Athena Sexual Assault Counselling and Advocacy Centre, che aggiunge: “Nessuna lesione fisica non significa queste donne non abbiano subito un danno psicologico”, ha aggiunto.