In Evidenza

Tatiana Kulikova: l'infermiera che faceva selfie con il dito medio ai malati morenti

Tatiana Kulikova

Tatiana Kulikova, un paramedico che si faceva selfie con i malati terminali è stata licenziata. La Tatiana Kulikova, di 25 anni, lavorava ella città di Kirov, in Russia, e ha pubblicato una serie di scatti raccapriccianti sui social media, mentre si trovava in servizio sull’ambulanza. In una delle immagini mostra il dito medio ad una vittima di un incidente: Tatiana ha accompagnato alla foto una didascalia: “Un altro imbecille”. In un altro selfie l’infermiera fa il gesto di vittoria con le due dita davanti ad un paziente vittima di un attacco cardiaco. Il commento alla foto era “Come Odio il mio lavoro”
Tatiana Kulikova 1
TATIANA KULIKOVA E I SELFIE CON IL DITO MEDIO AI PAZIENTI MORENTI – Un attivista sanitaria locale, Artem Golubev, ha spiegato: “È chiaro che mentre si scattava queste fotografie non stava cercando di prendersi cura dei suoi pazienti”, e ha aggiunto: “Tatiana Kulikova mostra un cinico disprezzo per il benessere dei suoi pazienti, alcuni dei quali sono morti poco dopo che sono state scattate le immagini. Non sarei sorpreso di sapere che le famiglie dei pazienti decidano di citare in giudizio sia lei che il servizio di emergenza”. Un portavoce dei servizi di emergenza della città di Kirov ha dichiatato: “Non appena abbiamo saputo dell’esitenza di queste immagini on line ci siamo attivati ​​e abbiamo sospeso il paramedico in questione. E dopo avere affettuato un’indagine sulla vicenda la dipendente è stata licenziata”.