Spettacolo

Il Telefono rosa contro Maria De Filippi per lo scherzo a Emma

telefono rosa scherzo emma maria de filippi

Lo scherzo a Emma Marrone in cui veniva “molestata” da un ballerino non è piaciuto a tanti, ma ora è il Telefono rosa, l’associazione per la difesa delle donne contro le violenze domestiche e non a pronunciarsi in maniera molto negativa:

Il post di Telefono rosa contro contro Maria De Filippi per lo scherzo a Emma

“Abbiamo visto il video dello “scherzo” ad #Emma Marrone, nel corso di #Amici, e, con grande delusione e incredibilità, ci troviamo costrette a stigmatizzare l’accaduto. Uno scherzo del genere non fa ridere. Ma non solo. Uno scherzo simile denota una inaccettabile leggerezza da parte di autori che sanno bene di avere come target i giovani. Vi siete chiesti, cari autori, che messaggio resta dalle grasse risate conseguenti a una molestia sessuale? Vi siete chiesti cosa vuol dire “normalizzare” comportamenti sessualmente espliciti su una donna tutt’altro che consenziente?
Siamo sicure di no. Ci auguriamo, sapendo che Maria De Filippi è una persona che ha sempre mostrato sensibilità su questo tema, che nella prossima puntata vengano fatte delle scuse a chi combatte ogni giorno la violenza e a tutte le donne e gli uomini che, giustamente, si sono indignati. Non si può fare della cultura della violenza un soggetto per una gag, esattamente come non lo si può fare per l’#omofobia, per il #bullismo e per qualunque altra forma di #violenza.”.
Maria Gabriella Carnieri Moscatelli
Presidente del Telefono Rosa Nazionale – #mediaset #tv Mediaset Italia Amici di Maria De Filippi Emma Marrone Ambra Angiolini Fiorella Mannoia

Maria De Filippi nella sua intervista al Fatto quotidiano aveva etichettato così quelli che vedevano nello scherzo un’offesa alle donne vittime di molestie e una scena poco opportuna da mostrare in prima serata:

Oltre che per il ritorno come coach, negli ultimi giorni Emma è stata anche protagonista, suo malgrado, di una polemica sui social network dopo lo scherzo del ballerino “molestatore” andato in onda nell’ultima puntata. Non crede che lo scherzo sia stato un po’ pesante, visto il tema che trattava?
No. Se secondo alcuni quello scherzo vuol dire appoggiare i molestatori, significa che si è ribaltato il mondo. E non penso che una persona anche minimamente pensante possa ritenere una cosa del genere.

Chissà se ha cambiato idea