WebstarZ

Il tredicenne che salva dal rapimento la sorellina di 4 anni

RAPIMENTO

Si starà godendo il suo quarto d’ora di celebrità e probabilmente tra i vicini a Lancaster California, verrà ricordato come un eroe questo ragazzo di soli tredici anni che, sfidando un uomo molto più grande di lui, sabato scorso ha salvato la sorellina di quattro anni da quello che sembra proprio un tentativo di rapimento. Ecco com’è andata.
RAPIMENTO
IL RAPIMENTO DELLA BAMBINA: L’INTERVENTO – Come ti saresti sentito a tredici anni vedendo la tua sorellina allontanarsi sprovveduta insieme ad uno sconosciuto? Il ragazzo protagonista di questa storia certamente non si è perso d’animo. Tutto è cominciato con Earl Williams, sessantunenne, che entrando nel cortile della loro casa è riuscito a convincere la bambina a seguirlo chiedendole il proprio nome. Suo fratello, vedendolo allontanarsi mentre teneva la bambina per un braccio è corso verso di loro e, dopo aver bloccato l’uomo, ha gridato tanto attirando una cospicua folla. Poco dopo qualcuno ha avuto il buon senso di chiamare il 911 e, intervenute le forze dell’ordine, l’uomo è stato arrestato. Il vice sceriffo della zona, Mighuel Ruiz, ha sottolineato come il ragazzino, agendo con tempestività e coraggio, si è comportato da vero eroe.
RAPIMENTO
IL RAPIMENTO DELLA BAMBINA: LA POLIZIA – Al momento Earl Williams è stato arrestato con l’accusa di sequestro di persona, la sua cauzione è fissata a centomila dollari. Una vicina di casa, Jasmine Watts, al momento del tentato rapimento stava passeggiando con suo figlio e ha dichiarato di aver subito notato l’uomo, trovando il suo comportamento insolito e sospetto.

Leggi anche questo! Carlesha Freeland-Gaither: il video del rapimento della ragazza di Philadelphia