PopStarZ

Valeria Lukyanova: la barbie umana è stata aggredita

Valeria Lukyanova

La Barbie umana Valeria Lukyanova, è stata ferita alla faccia, vicino a casa sua. L’assalto è accaduto in Ucraina in seguito ad una campagna d’odio, con numerose minacce da anonimi. Come scrive il DailyMail, la modella di ventotto anni ha ricevuto particolari attenzioni per la sua bellezza, o non bellezza, da bambola. Ma oggi Valeria Lukyanova si sta curando le ferite alle labbra e alla testa, negando i rumor su internet che l’accusano di star mascherando un nuovo intervento chirurgico.
Valeria Lukyanova
VALERIA LUKYANOVA E L’AGGRESSIONE – La Barbie umana ha detto: “sono stata attaccata all’entrata del mio appartamento. Stavo tornando a casa dopo una giornata di shopping, avevo tutte le mie buste e mettendo il codice per aprire la porta, due uomini mi sono corsi incontro e mi hanno aggredita.” A quanto pare i due aggressori non hanno rubato niente. “È successo in un istante, mi hanno colpito alla testa più volte, poi uno di loro ha iniziato a strangolarmi. Se non fosse stato per i miei vicini che sono apparsi tempestivamente, non so cosa sarebbe potuto succedere. Gli aggressori hanno visto la vicina e sono scappati.” Valeria Lukyanova ha affermato di essere stata attaccata durante la notte di Halloween, è rimasta in ospedale fino a ieri quando è stata rilasciata. Ha detto: “Mi sento un po’ meglio, ma le mie labbra mi fanno ancora malissimo. Mi sveglio ancora nel mezzo della notte per orribili attacchi di panico.” Valeria Lukyanova ha ammesso di essere stata stalkerata per due anni, ricevendo chiamate e minacce da “sconosciuti”.

Guarda il video di Valeria Lukyanova che si trucca: